Verona
2
Bologna
1
2. tempo
(1-1)
Bienne
2
Zurigo
3
fine
(1-0 : 0-1 : 1-1 : 0-0 : 0-1)
Berna
0
Friborgo
3
fine
(0-1 : 0-1 : 0-1)
Ajoie
3
Zugo
6
fine
(1-3 : 0-1 : 2-2)
Lakers
2
Ginevra
1
fine
(1-1 : 0-0 : 0-0 : 0-0 : 1-0)
Langnau
0
Ambrì
4
fine
(0-2 : 0-1 : 0-1)
Davos
3
Losanna
4
fine
(2-2 : 1-0 : 0-2)
Turgovia
5
Winterthur
1
fine
(1-0 : 3-0 : 1-1)
scuole-di-musica-dal-cantone-piu-di-100mila-franchi-ai-comuni
(Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
1 ora

L’Autolinea Mendrisiense rinnova il Contratto collettivo

Consolidato l‘accordo con i sindacati Ocst e Sev. ’Si tratta per tutti di un passo importante’
Luganese
2 ore

Riprende la consegna dei nuovi treni Flp

Entro metà marzo spariranno i vecchi convogli arancioni
Luganese
3 ore

Lugano spaccata sul salario minimo comunale

Da una parte Lega, Plr e Udc, dall’altra parte Ps, Ppd, Verdi e gruppo misto Ticino&Lavoro con Più donne: due rapporti in Consiglio comunale
Luganese
3 ore

A processo per malversazioni Davide Enderlin jr

L’ex consigliere comunale di Lugano respinge le accuse e sostiene di aver rimborsato i creditori
Bellinzonese
3 ore

Lavori sulla strada del Monte Ceneri a Cadenazzo

Cantiere in vista, dal 31 gennaio a metà marzo, per il risanamento della pavimentazione
Bellinzonese
3 ore

Chiuso per fallimento il Motel Castione a luci rosse

A causa dell’Iva non pagata il titolare della società ha depositato i bilanci e l’Ufficio esecuzioni ha posto oggi i sigilli
Bellinzonese
4 ore

Commesse cantiere Officine: ‘Il CdS favorisca le aziende locali’

Il Plr chiede al governo di influenzare le scelte delle Ffs in merito alle procedure di appalto. ‘Si faccia di tutto per sostenere l’economia ticinese’
Luganese
4 ore

Cardiocentro ‘in progress’, un anno positivo

Il bilancio dell’integrazione con le cardiologie e la prossima sopraelevazione dello stabile
Bellinzonese
4 ore

Il 2021 porta trenta abitanti in più a Cadenazzo

3’091 le unità registrate a fine anno, alla luce di 327 arrivi, 320 partenze, 43 nascite e 20 decessi
25.10.2021 - 15:000
Aggiornamento : 26.10.2021 - 16:52

Scuole di musica, dal Cantone più di 100mila franchi ai Comuni

Il rimborso ai Comuni che versano contributi per l’iscrizione degli allievi residenti alle scuole di musica riconosciute ammonta a 103’885 franchi

a cura de laRegione

I Comuni che hanno fatto richiesta del rimborso per i contributi concessi agli allievi iscritti alle scuole di musica riconosciute hanno complessivamente ricevuto dal Cantone, tramite il Fondo Swisslos, un totale di 103’885 franchi. Lo comunica il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (Decs), tramite la Divisione della cultura e degli studi universitari (Dcsu), specificando che il versamento avviene nell’ambito dell’applicazione dell’art. 27 del Regolamento della legge sul sostegno alla cultura

La scelta del Cantone di rimborsare un terzo dei contributi erogati dai Comuni come contributo sulle tasse d’iscrizione alle scuole di musica riconosciute “ha il duplice scopo di incoraggiare più enti locali a partecipare alla riduzione dei costi sostenuti dagli allievi impegnati nello studio di uno strumento musicale e, al contempo, sostenere i Comuni già attivi in tal senso”, precisa il Decs.

Quest’anno a beneficiare dei 103’885 franchi complessivi di rimborso, a fronte di una spesa di 31’691 franchi di contributi elargiti a un totale di 1’185 allievi, sono stati 49 comuni in tutto il Ticino. Un rimborso “particolarmente significativo” è stato concesso ai Comuni di Lugano (28’250 fr., a fronte dei 84’755 investiti dal Comune per 493 allievi), Locarno (19’320 fr., a fronte dei 57’967 investiti per 103 allievi) e Mendrisio (21’695 fr. a fronte di 65’080 investiti per 83 allievi). I Comuni che hanno ottenuto un rimborso cantonale di almeno 1’000 fr. sono invece Airolo, Bedano, Bellinzona, Biasca, Bioggio, Capriasca, Gambarogno, Gordola, Muralto, Quinto, Riviera e Serravalle.

In Ticino solo il 3% dei ricavi delle scuole di musica ticinesi, secondo un sondaggio che ha coinvolto 8 di queste, deriva dai contributi comunali, mentre il 18% è frutto di contributi cantonali e la maggior parte, il 75%, arriva dalle tasse pagate dagli allievi. Il Decs osserva al riguardo che, se il contributo cantonale si fissa poco al di sotto della media intercantonale del 21% che però supera se si considera il rimborso ai Comuni, il contributo di questi ultimi risulta ancora molto al di sotto della media di riferimento che si attesta al 42%. L’esiguità di tale dato è la ragione per cui la quota a carico delle famiglie ticinesi ha un saldo così elevato pari, appunto, al 75%. Il Decs auspica dunque che in futuro il numero dei Comuni partecipanti alla riduzione dei costi a carico degli allievi possa aumentare. Il termine di richiesta per ottenere il rimborso relativo all’anno 2021/22 (per allievi iscritti al 31 dicembre 2021) è fissato al 16 settembre 2022.

Queste le scuole di musica attualmente riconosciute.

  • Scuole con più sedi: Scuola di musica del Conservatorio Svizzera italiana, Scuola di musica moderna.
  • Bellinzonese e valli: HMI - Scuola moderna di musica, Scuola di musica biaschese.
  • Tre Valli. Locarnese: Accademia ticinese di musica, Scuola popolare di musica, Accademia Vivaldi, Scuola di musica e arti classiche.
  • Luganese: Civica filarmonica - Scuola musicale di Lugano, Centro studi musicali della Svizzera italiana, Associazione musicando.

Informazioni dettagliate concernenti le condizioni e la procedura per ottenere un rimborso sono disponibili su: https://www4.ti.ch/decs/dcsu/sportello/rimborso-cantonale-ai-comuni/

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved