BENCIC B. (SUI)
2
MLADENOVIC K. (FRA)
0
fine
(6-4 : 6-3)
conclusa-una-campagna-si-pensa-alla-prossima
Ti-Press
Firmati 173 (+8) contratti in più rispetto allo scorso anno
01.10.2021 - 16:260

Conclusa una campagna, si pensa alla prossima

Stipulati 2’424 contratti di apprendistato duale. Si sondano le aziende per l’anno scolastico 2022/2023

La campagna di collocamento in apprendistato per questo anno scolastico è quasi conclusa. Allo stato attuale sono stati stipulati 2’424 nuovi contratti di apprendistato duale in azienda (+55 contratti, +2% rispetto al 2019 e +173 contratti, +8% rispetto al 2020), e su www.orientamento.ch risultano ancora un centinaio di posti di apprendistato vacanti. L’80% dei 220 giovani che si sono annunciati questa estate al Gruppo operativo collocamento a tirocinio (Goct) hanno già trovato una soluzione (posto di apprendistato, scuola a tempo pieno ecc.). Gli ispettori e le ispettrici di tirocinio della Dfp e gli orientatori e le orientatrici dell’Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale stanno lavorando a pieno regime per sostenere tutti i giovani che sono ancora alla ricerca di un posto di apprendistato, mettendoli in contatto con le aziende. Si pensa però già al prossimo anno. Oggi, primo ottobre, infatti, le aziende formatrici hanno ricevuto il questionario che permette di annunciare i posti di apprendistato per il prossimo anno scolastico 2022/2023, in formato cartaceo o digitale. Lo rendono noto la Divisione della formazione professionale (Dfp) e l’Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale (Uosp).

Tutte le aziende che dispongono già di un’autorizzazione a formare apprendisti ricevono oggi il formulario digitale, nei prossimi giorni quello cartaceo, da completare entro il 10 gennaio 2022. I posti di apprendistato annunciati saranno pubblicati sul sito www.orientamento.ch, nell’applicazione per smartphone Biz App e promossi negli albi delle scuole medie e nella rubrica bacheca online over 15 del sito dell’Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale.

A tutte le imprese che intendono cogliere l’opportunità di diventare azienda formatrice si ricorda che è attivo il numero verde 0800 606 607 gestito dall’area ‘Vivere l’apprendistato’ della Città dei mestieri della Svizzera italiana. Quest’ultima è anche un riferimento importante per i giovani e adulti che desiderano informarsi sulle possibilità di formazione professionale di base, superiore e continua o di una riqualificazione professionale, con la possibilità di usufruire di consulenze individuali e di un centro di documentazione multimediale.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved