07.09.2021 - 18:44
Aggiornamento: 19:44

Una conferenza sulla democrazia del sorteggio

L'incontro vedrà come conferenziere Nenad Stojanovic, professore dell'Università di Ginevra

una-conferenza-sulla-democrazia-del-sorteggio
Ti–Press

“È meglio la sorte o il voto, per rispondere alla crisi delle istituzioni democratiche? Il sorteggio può rigenerare la democrazia elettorale (parlamentare, rappresentativa)?”. Sono queste alcune delle domande alle quali cercherà di rispondere, durante una conferenza-dibattito organizzata da La gioventù dibatte, Nenad Stojanovic, professore all'Università di Ginevra e direttore del progetto Demoscan. L'obiettivo di quest'ultimo è d'incrementare la partecipazione dei cittadini alla vita politica. Sperimentato per la prima volta a Sion, potrebbe giungere presto anche in Ticino.

L'incontro avrà luogo venerdì 24 settembre alle 18 presso l'Auditorium BancaStato a Bellinzona. L'iscrizione è da effettuare entro lunedì 20 settembre tramite il sito de La gioventù dibatte.

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved