nel-weekend-ci-risiamo-con-la-pioggia-ma-sara-piu-breve
(Ti-Press)
Ticino
30.07.2021 - 16:380

Nel weekend ci risiamo con la pioggia. Ma sarà più breve

Meteosvizzera preannuncia abbondanti precipitazioni, oltre 50-70mm, fra sabato sera e domenica mattina con baricentro fra Ticino Orientale e Alta Engadina

"Luglio si veste di novembre", diceva un celebre brano italiano d'antan: e non sembra, peraltro, intenzionato a svestire i panni del mese autunnale, quanto meno dal punto di vista delle precipitazioni.

Meteosvizzera, infatti, annuncia forti piogge nel fine settimana, causate dal passaggio, fra sabato sera e domenica mattina, di un fronte freddo da sudovest, soprattutto a ridosso delle Alpi. Precipitazioni abbondanti, con il Ticino orientale, il Moesano, le Valli Bregaglia e Poschiavo e l’Alta Engadina fra le zone verosimilmente più colpite, con la possibilità di accumuli oltre i 50-70mm con una deviazione standard attorno ai 20 mm.

La fase più intensa dell’evento, come comunica Meteosvizzera sul proprio blog, si avrà fra  la tarda notte di sabato e il primo mattino di domenica, in concomitanza con il passaggio del fronte freddo. Successivamente, arriverà il favonio a seccare gli strati medio-bassi dell'atmosfera mettendo rapidamente fine alle precipitazioni già nella mattinata di domenica. "A differenza delle precipitazioni verificatesi nella prima metà della settimana corrente, questa volta le valli meridionali del Canton Grigioni e l’Engadina potranno essere maggiormente toccate", precisa Meteosvizzera.

Anche a Nord delle Alpi pioverà parecchio, con 30-60 mm attesi lungo la fascia prealpina e le regioni adiacenti sono attesi 30 – 60 mm di precipitazione.

In sostanza, gli accumuli di pioggia potranno toccare in gran parte le soglie del livello 3, mentre il Locarnese, la Valle Maggia e la Valle Verzasca hanno soglie di allertamento maggiori, motivo per cui in queste regioni vige un livello di allerta 2.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved