ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarno
21 min

Solduno, un poliziotto di prossimità gentile e apprezzato

Dopo 37 anni di servizio va in pensione il sergente maggiore Fabrizio Arizzoli. L’Associazione di quartiere esprime la sua gratitudine
Mendrisiotto
3 ore

“Nei paesini la gente è solidale, ma in città...”

Non sembra essere un periodo facile per il volontariato, che dopo la pandemia sembra aver perso drasticamente attrattiva
Ticino
7 ore

Caso Unitas, Mps e Noi (Verdi) tornano alla carica

Nuove interpellanze: ’Le risposte scritte del Consiglio di Stato sollevano altri interrogativi’
Luganese
7 ore

La comunità cripto trova casa in centro città

L’Hub s’insedierà nell’edificio che ospitava il Sayuri e una banca, tra via Motta e Contrada Sassello. Lunedì discussione generale in Consiglio comunale
Locarnese
7 ore

Scintille tra Gordola e la Sopracenerina sulle tariffe

Nuova lettera dal Municipio al CdA della Ses per fare chiarezza sui costi di produzione e i prezzi applicati. Dividendi? ’Si può rinunciare’
Bellinzonese
15 ore

‘Eros Walter era un vulcano: alla Federviti ha dato moltissimo’

Lutto nel mondo vitivinicolo ticinese: è deceduto lo storico presidente della sezione Bellinzona e Mesolcina. Il ricordo di amici e colleghi
Mendrisiotto
16 ore

Di satira (anche politica) e di Nebiolini

Il Carnevale chiassese anche quest’anno non ha rinunciato alla sua edizione unica del Giornalino
Ticino
17 ore

Marchesi: ‘Se l’Udc entrasse in governo, noi pronti per il Dfe’

I democentristi ribadiscono la loro ricetta per il risanamento delle finanze cantonali: ‘Se ci avessero ascoltato, avremmo già risparmiato 100 milioni’
Luganese
17 ore

Lugano, arte postale in campo a favore della diversità

L’associazione socioculturale Kosmos promuove una campagna di sensibilizzazione per la prevenzione di razzismo e discriminazione
13.07.2021 - 08:10
Aggiornamento: 10:53

Temporali si abbattono ancora sul Ticino

Per MeteoSvizzera ci sono analogie con il maltempo della settimana scorsa. Pioggia e grandine sferzano il nord delle Alpi

di Red/Ats
temporali-si-abbattono-ancora-sul-ticino
Il fiume Ticino l'8 luglio scorso (Ti-Press)

Ci risiamo: entro sera il maltempo e i disagi della settimana scorsa potrebbero ripetersi. Infatti i primi temporali si stanno abbattendo sul Ticino, mentre i venti interesseranno anche i due scali locali, a Lugano e Locarno. Allerta pure sui laghi. Stando all'analisi di MeteoSvizzera tra i due eventi vi sono delle analogie. Come dire che occorre attendersi altri disagi. Già nel pomeriggio di ieri, lunedì, le previsioni annunciavano uno stato di allerta di grado 2 e tre sul territorio cantonale, con un accento maggiore nel Sopraceneri. In quest'ultima regione come nel Moesano, si spiega, "tra la tarda serata di lunedì e il pomeriggio di martedì, sono attesi da 70 a 110 mm di pioggia, localmente anche oltre". Con un conseguente calo delle temperature.

La polizia cantonale comunica che il Passo della Novena è chiuso a causa di una nevicata.

Danni ingenti a Zurigo

No va di certo meglio Oltregottardo.  Nuovi forti temporali con piogge intense, grandinate e raffiche di vento si sono abbattuti, infatti, la scorsa notte sul nord delle Alpi. A Zurigo i danni sono ingenti. La polizia e i pompieri sono ininterrottamente al lavoro, ha dichiarato stamattina un portavoce della Polizia cantonale della Città. In numerosi luoghi le cantine si sono allagate. Il vento ha fatto cadere alberi causando problemi al traffico soffiando a oltre 100 chilometri orari.

Nella città di Zurigo, riferisce ancora la Polizia comunale, l'azienda dei trasporti pubblici ha sospeso parzialmente il servizio. Anche il traffico ferroviario nella regione è rimasto interrotto su alcune tratte. Diverse pure le strade bloccate. Il servizio di soccorso cittadino ha ricevuto oltre mille chiamate.

Il maltempo ha colpito anche il Giura e Berna, provocando disagi al traffico ferroviario e allagamenti. La linea ferroviaria tra Berna e Losanna ha subito danni tra la stazione di Thörishaus (Be) e quella di Flamatt (Fr). Ritardi e soppressioni di treni sono da prevedere su questo tratto, hanno indicato le FFS. Nel canton Giura, i pompieri hanno proceduto a quasi 80 operazioni di pompaggio dell'acqua, ha indicato oggi la polizia cantonale. Anche in questo caso, alcune strade hanno dovuto essere chiuse al traffico, ma non si deplora alcun ferito. Visto che le precipitazioni continueranno nella giornata di oggi, un campeggio a Goumois (Ju) è stato sfollato a causa del rischio di straripamento del fiume Doubs. Stando a SRF Meteo, sono caduti 27 millimetri di pioggia in un'ora a Saignelégier (Ju). Nel canton Berna, i temporali sono stati accompagnati localmente da grandine. Nella regione di Schwarzerburg i chicchi hanno raggiunto i 3-4 centimetri di diametro.

Vallese in stato di allerta

Vallese in stato di allerta: dopo le intense piogge della scorsa notte le nuove precipitazioni previste "potrebbero provocare frane e esondazioni lungo il Rodano come anche nelle valli laterali".

L'organo cantonale di condotta ha emesso questa mattina un'allerta maltempo rivolta agli Stati maggiori comunali e regionali di condotta per il Rodano e per i corsi d'acqua laterali, ha comunicato oggi la polizia vallesana. La piogge è soprattutto attesa nell'Alto Vallese, nelle valli laterali della riva sinistra del Rodano e nella regione dello Chablais, viene precisat

 

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved