KHACHANOV K. (RUS)
0
NADAL R. (ESP)
1
2 set
(3-6 : 0-2)
avvicendamento-nelle-comunita-parrocchiali
Ti Press
30.06.2021 - 13:110

Avvicendamento nelle comunità parrocchiali

A partire da settembre sono previsti diversi cambiamenti, che interesseranno tutto il Ticino

a cura de laRegione

La Curia vescovile comunica che in queste settimane, sentiti i Presbiteri e i Consigli parrocchiali interessati, il vescovo Mons. Valerio Lazzeri ha indicato alcuni avvicendamenti.

Don Plamen Gecev sostituirà Mons. Claudio Mottini nella cura pastorale della Quasi parrocchia del Cristo Risorto a Lugano. Don SEbastian Krystkovyak, attualmente parroco di Castel San Pietro sarà il nuovo vicario parrocchiale di Pazzalino, in sostituzione di don Arioste Denon, inviato a proseguire gli studi a Roma dal Vescovo della sua diocesi di appartenenze (Benin). Don Fiorenzo Maritan, attualmente cappellano alla Ca' Rezzonico e all'Ospedale italiano di Lugano, sarà il nuovo amministratore parrocchiale di Castel San Pietro. Le cappellanie di Ca' Rezzonico e dell'Ospedale italiano di Lugano verranno affidate a presbiteri residenti a Lugano. Don Anoop Abraham sarà il nuovo amministratore parrocchiale della parrocchie di Astano e Sessa-Monteggio.

Don Mattia Scascighini, attuale amministratore parrocchiale di Bodio, Giornico, Pollegio e Personico, sarà il nuovo vicario delle parrochie di Bruzella, Cabbio, Caneggio, Morbio Superiore, Muggio, Sagno e Scudellate, in sostituzione di don Lukasz Zurawka, che rientra nella sua diocesi di appartenenza. L'amministrazione di queste parrocchie sarà affidata al vicario foraneo del Mendrisiotto, don Gian Pietro Ministrini. Padre Anthony Masciantonio, passionista, entra quale amministratore parrocchiale a Bodio, Giornico, Pollegio e Personico. Don Domenico Galli lascia la cura pastorale di Coldrerio per ritirarsi a quiescenza. Lo sostituirà don Pawel Miara, attualmente vicario parrocchiale a Stabio. Il nuovo vicario di Stabio sarà don Jakub Fejkiel, studente di diritto canonico presso la facoltà di Lugano.

I cambiamenti diventeranno effettivi a partire dal prossimo mese di settembre, con l'inizio del nuovo anno pastorale. C'è invece un cambiamento che decorrerà dal primo gennaio 2022: don Angelo Epistolio, attuale cappellano presso la clinica sociopsichiatrica di Mendrisio, è stato indicato quale amministratore parrocchiale di Salorino in sostituzione di don Maksym Podhajski, che fa ritorno nella sua diocesi di appartenenza. Il successore di don Epistolio presso la clinica di Mendrisio verr?a indicato ins eguito.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved