il-consiglio-di-stato-a-sostegno-delle-colonie-estive
(Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Gallery
Bellinzonese
1 ora

Faido, riuscita la festa sportiva sul ghiaccio

Un successo la prima edizione del quadrangolare di hockey amatoriale voluto per animare un cartellone invernale orfano di carnevali e (per ora) di neve
Ticino
3 ore

Telefonate dai falsi poliziotti: una vittima nel Mendrisiotto

La Polizia cantonale riporta numerose segnalazioni di tentate truffe telefoniche volte a estorcere o sottrarre con l’inganno grosse somme alle vittime
Locarnese
3 ore

L’ambasciatrice di Polonia in visita a Losone

le autorità comunali hanno accolto Iwona Kozłowska, per discutere delle celebrazioni degli 80 anni dalla costruzione della Strada dei polacchi
Locarnese
3 ore

Il semaforo del CO2: col rosso ‘scatta’ la ventilazione

In tutte le aule delle scuole comunali di Locarno posati i sensori che registrano il tenore dell’anidride carbonica
Locarnese
4 ore

Premio Dalcol 2021 all’associazione ‘Nella Casa del Padre mio’

L’associazione opera a favore della gioventù bisognosa in Ghana. A ritirare il riconoscimento è stato il medico dentista Luca Cheda con la moglie Adelia.
Ticino
4 ore

In Ticino +14 pazienti Covid e nessun decesso. Contagi in calo

Continua per il quinto giorno di fila la diminuzione dei casi giornalieri. Due persone in meno in cure intense. 25 i positivi in casa anziani in 72 ore
Mendrisiotto
4 ore

Ente turistico e Football club Chiasso assieme per la regione

Collaborazione tra Ort Mendrisiotto e Basso Ceresio e la squadra di calcio per incrementare la promozione del territorio
Locarnese
9 ore

Verzasca, fiume e foce limacciosi: si aspetta la pioggia

Sono visibili le prime e inevitabili conseguenze ambientali dello svuotamento della diga lungo il greto del fiume, fino alla foce.
Mendrisiotto
9 ore

A Stabio i giovani aiutano a trovare casa al loro Spazio

Il Municipio ha convocato una Commissione. Da 19 anni il Centro condivide con i ragazzi attività ed esperienze
16.06.2021 - 15:320
Aggiornamento : 21.06.2021 - 16:27

Il Consiglio di Stato a sostegno delle colonie estive

Fra le misure, l'aumento del sussidio cantonale unitario e un contributo per le spese di disinfezione e i costi derivanti dai provvedimenti sanitari

a cura de laRegione

Il Consiglio di Stato ha varato oggi un pacchetto di misure a sostegno delle colonie estive di vacanza, e più in generale per le attività a favore di bambini e giovani, riconoscendone il valore educativo per i giovani stessi e il beneficio che da esse deriva per le famiglie, a cui permettono di conciliare gli impegni di cura con quelli professionali. Tali misure, precisa il Consiglio di Stato, "forniscono anche una prima importante risposta alle difficoltà con cui sono confrontati gli enti organizzatori di colonie, campi, soggiorni di vacanza e centri di animazione diurni, che da oltre un anno devono far fronte alle incertezze causate dalla pandemia"

In dettaglio, per facilitare lo svolgimento di attività che promuovono il benessere di bambini e giovani nel periodo estivo e sostenere gli enti organizzatori, il Consiglio di Stato ha deciso di intervenire attraverso:

  • l’aumento del sussidio cantonale unitario per le colonie di vacanza;
  • il riconoscimento di un contributo straordinario per le spese di disinfezione e per i costi supplementari dettati dai provvedimenti sanitari;
  • il riconoscimento di eventuali trasformazioni di colonie di vacanza residenziali in centri di animazione diurna, al fine di assicurare una maggiore offerta;
  • la possibilità di sostenere, tramite il Fondo Swisslos l’organizzazione di nuovi progetti per centri di animazione diurni e attività residenziali extra-sportive;
  • la messa a disposizione di spazi scolastici per organizzare attività per bambini e giovani.

L’Ufficio del sostegno a enti e attività per le famiglie e i giovani (UFaG), d’intesa con l’Ufficio del medico cantonale e l’Ufficio dello Sport, ha allestito un piano di protezione contro la diffusione del Coronavirus, all’attenzione degli enti organizzatori, che potranno così garantire lo svolgimento in sicurezza delle attività proposte e proteggere al meglio partecipanti e monitori.

A tutti i partecipanti ai soggiorni con pernottamento, dato l'ampio arco di tempo trascorso a stretto contatto, è richiesto di sottoporsi a test autodiagnostici contro il Coronavirus (autotest o test “fai da te”), al momento dell’inizio delle attività, in collaborazione con gli enti organizzatori e secondo le indicazioni contenute nello specifico piano di protezione

Ritenuto l’interesse pubblico di queste attività, il Consiglio di Stato rinnova l’invito a Comuni e associazioni attive nell’ambito dell’infanzia e della gioventù a sviluppare offerte in favore delle famiglie e soprattutto delle bambine e dei bambini che meritano di trascorrere assieme un’estate all’insegna del divertimento. Gli enti interessati alle misure di sostegno del settore delle colonie, comprese le disposizioni contenute nel piano di protezione, possono rivolgersi all’UFaG entro il 9 luglio (ufficiodeigiovani@ti.ch, 091 814 71 51).

Maggiori informazioni sulle attività estive per bambini e giovani sono disponibili nell’opuscolo Infovacanze e su Tandem – Spicchi di vacanze.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved