la-giornata-mondiale-senza-tabacco-passa-anche-da-scuola
Depositphotos
ULTIME NOTIZIE Cantone
27.05.2021 - 17:59
Aggiornamento: 18:30

La giornata mondiale senza tabacco passa anche da scuola

A sensibilizzare i loro pari sui rischi legati al consumo di sigarette, anche i giovani del progetto ‘Peerfect friend’

La vendita di sigarette in Svizzera è tornata ad aumentare, denunciano le diverse associazioni presenti sul territorio ticinese. Il 31 maggio ricorre la giornata mondiale senza tabacco e in Ticino sarà quindi promossa nelle scuole medie e in quelle superiori la campagna #maforselosaigià.

Per questa occasione la Lega polmonare ticinese e Radix Svizzera italiana, in collaborazione con la Rete delle scuole 21 ticinese coinvolgeranno in particolare cinque sedi scolastiche (Liceo cantonale e Scuola cantonale di commercio di Bellinzona, Centro professionale tecnico di Trevano, Centro professionale tecnico di Mendrisio e Centro scolastico per le industrie artistiche di Lugano). L'obiettivo è di sensibilizzare i giovani su diversi temi, ovvero la salute, l'ambiente, l'economia e i condizionamenti e l'influenza delle multinazionali del tabacco.

Giovani che sensibilizzano altri giovani

Presso gli istituti scolastici, gli operatori e le operatrici delle due associazioni saranno presenti con degli stand informativi e dei manifesti di sensibilizzazione sui temi della campagna. Presso la Scc di Bellinzona, il Liceo di Bellinzona e il Csia di Lugano saranno attivi con uno stand informativo anche i ragazzi e le ragazze che partecipano al progetto di educazione tra pari ‘Peerfect Friend’. I giovani, durante l’anno scolastico 2020–2021, hanno seguito una formazione sulle dipendenze con l’obiettivo di sensibilizzare i propri pari sui rischi legati al consumo di tabacco, alcol e altre sostanze. Durante la giornata i giovani ‘peer educator’ avranno così modo di coinvolgere i loro compagni sul tema del consumo di tabacco attraverso un quiz informativo, una sfida per raccogliere mozziconi e la messa a disposizione di gadget e cartoline informative.

Conferenza online

Altro appuntamento in occasione della giornata mondiale è una conferenza online dal titolo ‘Tabacco: lo fumi, lo mangi, lo inali’, proposta dalla Lega ticinese contro il cancro. I relatori saranno Raffaella Cerulli della Linea stop–tabacco, che tratterà le nuove forme di tabacco, il dottor Vanni Manzocchi, che parlerà dei rischi per la salute con rimandi al Covid–19, e Luciano Ruggia, direttore dell'Associazione di prevenzione al tabagismo Svizzera, che parlerà di condizionamento sociale e della pubblicità. L'appuntamento avverrà il 31 maggio dalle 20 alle 21.30. Per iscriversi e ricevere il link è necessario mandare una mail a info@legacancro-ti.ch.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
giornata mondiale giovani scuola senza tabacco tabacco
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved