aprile-il-piu-freddo-degli-ultimi-trent-anni
16.05.2021 - 20:51

Aprile? Il più freddo degli ultimi trent'anni

Così, dati alla mano, MeteoSvizzera. Ma a inizio mese abbiamo avuto le prime due giornate estive del 2021

"Con una temperatura media mensile di 1,2 °C inferiore alla norma 1981-2010, il mese di aprile è stato il più freddo degli ultimi trent'anni, ma al contempo ha registrato le prime giornate estive dell’anno (che mediamente avvengono l’8 maggio). Il soleggiamento è stato superiore alla norma e le precipitazioni sono state scarse (ma anche in forma nevosa)". MeteoSvizzera riassume così, nel notiziario dell'Ufficio cantonale di statistica, il mese appena trascorso.  "Per ritrovarne uno più freddo - scrivono gli esperti - bisogna infatti risalire al 1991, anche se l'aprile del 2001 fece registrare una temperatura solo di poco superiore a quella di quest’anno". L’anomalia negativa "è stata particolarmente marcata nelle zone di montagna, mentre alle basse quote si è attestata attorno a -0,4 °C rispetto alla norma 1981-2010". I primi due giorni di aprile in condizioni anticicloniche senza favonio, alle basse quote "si sono verificate le prime giornate estive dell’anno (cioè con temperature massime di almeno 25 °C)". I valori della temperatura più elevati sono stati misurati "il primo aprile a Biasca (27,6 °C) e il giorno seguente a Locarno-Monti (26,5 °C)". Questi valori, afferma MeteoSvizzera, "rientrano fra i cinque più elevati misurati nella prima decade del mese, inferiori solamente a quelli registrati nel 2011, quando a Locarno-Monti, il 9 aprile, il termometro toccò addirittura 31,8 °C". Sempre a Locarno-Monti, la prima giornata estiva si verifica mediamente l’8 maggio e "dal 1935, cioè dall’anno di inizio della serie storica, è stata registrata solamente otto volte prima dell’inizio di aprile". 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
giornate estive mese meteosvizzera
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved