casi-di-rigore-sono-in-arrivo-altri-50-milioni
Ti-Press
Ticino
14.04.2021 - 19:160

Casi di rigore, sono in arrivo altri 50 milioni

Il Consiglio di Stato porta a un totale di 125 milioni, 37,5 a carico del Cantone, la dotazione finanziaria totale

Il Consiglio di Stato aumenta la dotazione finanziaria per i casi di rigore. Su proposta del Dipartimento finanze ed economia, è stato licenziato oggi un messaggio che prevede un aumento di circa 50 milioni di franchi: il totale arriva quindi a complessivi 125 milioni, di cui 37,5 a carico del Cantone. Un aumento proposto “alla luce delle modifiche a livello federale, dell'evoluzione dell'erogazione in corso che porta ad esaurire il credito di 75 milioni a disposizione per far fronte alle necessità”, si legge in un comunicato. Si ricorda, inoltre, “che a questi importi si aggiungeranno gli aiuti previsti per le imprese con una cifra d'affari superiore a 5 milioni di franchi. Per questi casi il finanziamento delle misure sarà interamente a carico della Confederazione, anche se i Cantoni rimangono responsabili dell'esame delle richieste e della relativa decisione di stanziamento degli aiuti. Sarà possibile attivare la procedura da venerdì”. Inoltre si ricorda che “i lavori procedono a pieno regime e per far fronte alle richieste il servizio competente era stato potenziato in breve tempo con diverse unità aggiuntive. A oggi circa una ventina di persone sono dedicate alla gestione, al controllo e all'erogazione dei sussidi”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved