prudenza-sui-sentieri-molti-sono-ostruiti-o-danneggiati
Si torna a fare trekking (Ti-Press)
09.04.2021 - 09:30

‘Prudenza sui sentieri, molti sono ostruiti o danneggiati’

Appello di TicinoSentieri agli escursionisti, soprattutto nel Mendrisiotto molti passaggi sono poco praticabili, occorre fare delle deviazioni

Aprile è arrivato e si rispolverano gli scarponi per fare trekking. Sempre più appassionati approfittano della rete escursionistica ticinese che conta oltre 4’000km di sentieri segnalati e mantenuti dalle squadre delle Organizzazioni turistiche regionali accanto agli incaricati dei Comuni, dei Patriziati e ai volontari. Quest’anno la situazione non è delle più semplici - avvisa l'associazione ticinese per i sentieri escursionistici - perché il vento di scirocco di ottobre ha creato grossi danni ai boschi e molti sentieri sono stati danneggiati pesantemente, specialmente nel Mendrisiotto. È seguito un inverno precoce e di abbondanti nevicate, che pure ha causato la caduta di alberi e slavine e ostruito numerosi passaggi. Questi fenomeni hanno riguardato soprattutto i boschi delle vallate superiori.

Sopra il limite del bosco per contro l’inverno non è ancora finito e i sentieri non sono ancora percorribili. “Tutte le squadre preposte alla manutenzione dei tracciati sono attualmente impegnate al ripristino dei danni. Le segnalazioni ricevute vengono prese in considerazione e trattate in ordine di priorità”, avvisa TicinoSentieri. 

Escursioni da preparare bene 

TicinoSentieri, per conto dei responsabili della manutenzione, invita quindi tutti gli escursionisti alla prudenza. Le escursioni vanno preparate considerando la possibilità di dover deviare o tornare indietro. Le interruzioni conosciute sono segnalate sul sito www.ticinosentieri.ch, chi si imbatte in un sentiero ostruito può segnalarlo con l’apposito modulo sul medesimo sito. In ragione dei molti tratti da sistemare, agli escursionisti si chiede anche di avere pazienza e tolleranza.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
escursionisti sentieri
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved