covid-nel-varesotto-un-bus-positivo
Ticino
06.04.2021 - 18:370
Aggiornamento : 19:13

Covid, nel Varesotto un bus 'positivo'

Controlli dei Carabinieri, nel fine settimana in Italia, sui mezzi di trasporto. Settantadue le ispezioni in quattro province lombarde

Nel fine settimana il Comando Carabinieri per la tutela della salute, in collaborazione con il Ministero italiano della Sanità, ha realizzato una campagna di controlli a livello nazionale per verificare la corretta applicazione delle misure anti Covid sui mezzi di trasporto pubblico. Settantadue controlli sono stati effettuati anche in quattro province lombarde: Milano, Como, Varese e Monza-Brianza. Gli interventi dei Carabinieri del Nas di Milano hanno interessato autobus urbani ed extraurbani, metropolitana, scuolabus, collegamenti ferroviari locali e di navigazione, ma anche biglietterie, sale di attesa e stazioni del metro. Su settantadue tamponi effettuati solo uno è risultato positivo.

La positività al Covid dagli analisti del laboratorio dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia è stata rilevata su un bus di linea di un’impresa privata operante nella provincia di Varese. Prontamente sono state avviate le procedure di ulteriore sanificazione su tutti i veicoli della flotta e approfondimenti sulle modalità di svolgimento delle ordinarie operazioni di pulizia e prevenzione anche connesse con le misure di contenimento. Il riscontro della presenza del materiale genetico del virus sulle superfice del bus in servizio nel Varesotto rileva con certezza il transito e il contatto di individui infetti del mezzo, determinando la permanenza di una traccia virale. Tra gli obiettivi controllati, quindici in Lombardia hanno evidenziato irregolarità, principalmente connesse con l'inosservanza delle misure di prevenzione. Quindici quindi le sanzioni amministrative per complessivi 5mila euro.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved