Young Boys
Lugano
20:30
 
Bologna
1
Roma
0
2. tempo
(1-0)
Inter
2
Spezia
0
2. tempo
(1-0)
Genoa
Milan
20:45
 
Sassuolo
Napoli
20:45
 
DJOKOVIC N. (SRB)
0
BUBLIK A. (KAZ)
0
1 set
(1-0)
LENZ J. (GER)
2
STRICKER D. (SUI)
0
fine
(7-5 : 7-5)
Langenthal
1
Visp
0
1. tempo
(1-0)
premio-di-giornalismo-al-via-il-bando-per-la-decima-edizione
Archivio Ti-Press
Il ruolo della stampa nell’anno della pandemia
Ticino
09.03.2021 - 17:420

Premio di giornalismo, al via il bando per la decima edizione

Il concorso è aperto agli operatori dei media (stampa, radiotv e online) della Svizzera italiana iscritti al Registro professionale

È giunto alla decima edizione il Premio di giornalismo della Svizzera italiana, a cadenza biennale, promosso dall’Associazione ticinese dei giornalisti (Atg) e da BancaStato con il patrocinio del consigliere di Stat Manuele Bertoli, direttore del Decs.

Il concorso prevede un montepremi totale di oltre 15 mila franchi che sarà suddiviso nelle consuete cinque categorie: Stampa scritta (premio al miglior articolo); Televisione (premio al miglior servizio televisivo); Radio (premio al miglior servizio radiofonico); Fotografia, suddivisa in due sezioni, cronaca e sport; Online (premio alla migliore esposizione giornalistica multimediale).

“Inoltre, data l’eccezionalità dei tempi che stiamo vivendo e considerato che le conseguenze economiche dell’epidemia di Covid hanno colpito in particolare i giornalisti freelance, l’Atg quest’anno ha deciso di istituire il Premio speciale freelance di mille franchi per il miglior lavoro giornalistico di un giornalista indipendente”, afferma il presidente dell’Atg Roberto Porta citato in una nota. Non ci sarà invece per questa edizione la categoria Giornalisti di domani.

Il concorso è riservato a servizi giornalistici, televisivi, radiofonici, fotografie ed esposizioni multimediali pubblicati su mezzi di comunicazione o messi in rete da portali della Svizzera italiana. Saranno presi in considerazione gli articoli, le fotografie, i servizi radiotelevisivi e le esposizioni multimediali pubblicati o trasmessi nel biennio 2019/2020 e inviati alla Segreteria del Premio (Natascha Fioretti segretaria operativa Atg - sezione di impressum, via ai Casgnò 11, 6528 Camorino) entro e non oltre lunedì 10 maggio 2021. I candidati dovranno essere iscritti al Registro professionale. 

Ogni candidato/a dovrà proporre un unico articolo (in tre copie) o fotografia o servizio televisivo o esposizione multimediale per categoria (in due copie). Nella categoria fotografia è consentito presentare una fotografia per ogni sezione; le fotografie vanno spedite stampate su carta. Non sono ammessi cicli o raccolte di articoli, fotografie, esposizioni multimediali, servizi radiofonici o televisivi. Non è prevista alcuna tassa d’iscrizione. I servizi dovranno essere corredati da una breve biografia dell’autore/degli autori, dall’indicazione del mezzo di comunicazione e dalla data in cui sono stati pubblicati e da tutto il materiale che, in seguito alla pubblicazione, ne ha messo in discussione in modo significativo l’accuratezza e la completezza, come lettere dei lettori pubblicate, rettifiche, correzioni o risposte della testata. I membri del Comitato dell’Atg non possono partecipare al concorso.

Per ulteriori informazioni: info@giornalistiatg.ch www.giornalistiatg.ch

L’assegnazione dei premi si svolgerà, come sempre, durante la cerimonia di premiazione che si terrà in autunno a Lugano.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved