la-neve-bussa-ancora-alle-porte-del-ticino
(Ti-Press)
Ticino
20.01.2021 - 12:400

La neve bussa ancora alle porte del Ticino

Attesi 10-20 cm di neve sopra i 600 metri, precipitazioni al via già da questa sera

Fiocchi di neve in arrivo su tutto il Ticino fino in pianura, probabilmente già a partire dalla serata di oggi. MeteoSvizzera ha diramato un'allerta di grado 3 (pericolo marcato) su tutto il territorio cantonale valido fino alla serata di domani. Sopra i 400 metri si attendono 3-10 cm di neve, accumuli che dai 600 - 800 metri di altitudine aumenteranno a 10-20 cm, con una fase intensa delle nevicate nella mattinata di domani, una pausa nelle ore centrali della giornata di giovedi, e una ripresa delle precipitazioni nevose fino al sabato mattina a intermittenza. Il limite delle nevicate si abbasserà poi fino alla pianura, ma si tratterà comunque, annuncia MeteoSvizzera, di neve molto bagnata o pioggia mista a neve, mentre nelle zone urbane e vicino ai laghi non si verificheranno accumuli di rilievo. Attenzione sulle strade, comunque, soprattutto  al di sopra dei 300 metri di quota dove le strade dovrebbero presentarsi innevate o parzialmente innevate.

Per quanto riguarda i Grigioni, in Bregaglia e Valposchiavo, invece, l'allerta è al grado 2 (pericolo moderato): sono previsti dai 20 ai 40 cm di neve sopra i 600, da 30 a 50 cm sopra i 1200 m.

 

 

 

 

© Regiopress, All rights reserved