12.11.2020 - 10:44

Calano i nuovi positivi e i morti, aumentano i ricoveri

Dati preoccupanti sul Covid-19 arrivano da diverse parti del mondo: dalla Germania all'Ucraina, il cui presidente è stato ricoverato in ospedale.

calano-i-nuovi-positivi-e-i-morti-aumentano-i-ricoveri
Da quella parte! (Ti-Press)

Sono 336 i nuovi casi positivi al coronavirus, tre i morti e 16 i pazienti dimessi. A preoccupare i nuovi ricoveri (38), in aumento rispetto a ieri (+9).

Ucraina, presidente ricoverato

Nel mondo intanto sale la preoccupazione in diverse nazioni, dalla Germania all'Ucraina, dove il presidente Volodymyr Zelensky è stato ricoverato in ospedale dopo essere risultato positivo al Covid-19 negli scorsi giorni.

Germania, situazione seria

"La situazione resta in Germania molto seria". Lo ha detto il presidente del Robert Koch Institut Lothar Wieler, a Berlino, in conferenza stampa. "I dati dei nuovi contagi restano molto alti e aumenteranno il numero dei pazienti nelle terapie intensive e i morti". Wieler ha anche spiegato che "il sistema sanitario potrà toccare i suoi limiti e l'epidemia potrà diffondersi in modo incontrollato in alcune regioni del Paese". Il numero dei nuovi contagi nelle 24 ore è 21'866. L'aumento dei contagi procede però con minor forza.

Francia, guardia alta

"Non è certo il momento di allentare la presa": lo dice il premier Jean Castex, in una dichiarazione pubblicata sul quotidiano Le Monde, nel giorno del nuovo consiglio di Difesa sanitario convocato dal presidente Emmanuel Macron. A due settimane dall'introduzione del secondo lockdown contro il nemico invisibile, il premier francese terrà una conferenza stampa alle 18 per fare il punto della situazione. Citato da Le Monde, Castex parla di "un "piccolo rallentamento" rispetto alla propagazione dell'epidemia. Ma "non è certo il momento di allentare la presa", avverte.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved