nasce-la-ticino-blockchain-technology-association
I bitcoin, emblema della Blockchain (foto Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
8 min

Pedibus, tra sicurezza ed ecologia

A oggi in Ticino oltre 1’300 bambini usufruiscono dei percorsi ufficiali, all’insegna di una mobilità sostenibile e più green
Mendrisiotto
8 min

’Fughe’ di cloro in piscina, chiudono tre vasche su quattro

Soluzione di compromesso di Chiasso davanti alla richiesta di Vacallo di archiviare la stagione balneare. Obiettivo comune, tutelare la falda idrica
Luganese
9 min

’Ha sede legale a Lugano’ lo Stato Antartico di San Giorgio

Lo studio di via Pioda valuta provvedimenti a tutela della propria immagine dopo essere stato tirato in ballo da persone finite sotto inchiesta in Italia
Mendrisiotto
10 min

Operatore di prossimità, a Mendrisio c’è il bando

La Città cerca una figura a metà tempo a partire dal gennaio prossimo. L’assunzione segue la decisione di staccarsi dal Servizio regionale
Bellinzonese
39 min

Lumino: contro pericoli naturali e roghi si punta pure sul bosco

Chiesti al Cc 50mila franchi per elaborare un piano di gestione del territorio forestale e prevedere strutture idonee per contrastare gli incendi
Ticino
1 ora

Estate: in bilico fra santi e falsi dei... e controlli radar

Come ogni venerdì la Polizia cantonale comunica le località nelle quali verranno effettuati controlli elettronici della velocità dal 22 al 28 agosto
Mendrisiotto
2 ore

Sat Mendrisio organizza una gita in Val Formazza

Si partirà dal capoluogo momò alle 6.30 di sabato 3 settembre. La camminata durerà cinque ore. Le iscrizioni entro il 27 agosto
Locarnese
2 ore

Assemblea dell’Associazione Football Club Locarno

Per i soci del sodalizio calcistico del Lido ritrovo martedì a Palazzo Marcacci. Oltre al preventivo vi saranno le nomine del comitato
Mendrisiotto
2 ore

Riva San Vitale, festa di fine estate con concerti dal vivo

Musica live dei gruppi Luis Landrini Band e Vasco Jam. Appuntamento per sabato 27 agosto al Lido comunale tra rock e folclore latino
Locarnese
2 ore

Orselina, proiezioni cinematografiche al Parco

Tre serate all’insegna della settima arte nel giardino del paese. Organizzate dalla Pro in collaborazione con Festival, Cisa e Ticino Film Commission
Grigioni
2 ore

Maloja/Isola, elicottero fallisce l’atterraggio: 3 feriti lievi

Il velivolo si è ribaltato lateralmente. I tre passeggeri hanno lasciato l’abitacolo da soli
Locarnese
2 ore

Cevio, consegnate le firme per i due referendum

A decidere sulla vendita di un terreno e la costruzione di una scuola ‘patriziale’ a Bignasco saranno i cittadini
Mendrisiotto
3 ore

Mendrisio, mercato dell’usato a scopo benefico

Appuntamento venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 al Mercato coperto organizzato dall’Associazione per la cooperazione tra Ticino e Uganda
Mendrisiotto
3 ore

Morbio Superiore, sabato 27 stand di tiro obbligatorio

Dalle 14 alle 18.30 a Rovagina si potrà tirare 25 m con la pistola e 300 m con il fucile. Impegno da assolvere entro il 31 da tutti i soldati
Mendrisiotto
3 ore

Truffa alle assicurazioni sociali, condannata una 47enne

Inflitta una pena di 24 mesi sospesi condizionalmente. La donna ha truffato per quasi 600’000 franchi. Ora sogna l’indipendenza finanziaria
02.09.2020 - 17:29

Nasce la 'Ticino Blockchain Technology Association'

Lo scopo è quello di promuovere la ricerca e di sostenere le aziende innovative in questo campo. Vi aderiscono anche Usi e Supsi

È stata fondata negli scorsi giorni la 'Ticino Blockchain Technologies Association' (Tbta). L’associazione - si legge in una nota stampa - ha l’obiettivo di promuovere la ricerca e di sostenere le aziende innovative attive nel settore della Blockchain, oltre che di favorire lo studio accademico di questa nuova tecnologia, grazie alla partecipazione di Usi e Supsi.

Attualmente, la Blockchain rappresenta una soluzione tecnologica molto discussa. Si dice spesso che, come già avvenuto con l’avvento di Internet, questa tecnologia potrebbe cambiare molte cose con un impatto diretto su una molteplicità di settori: l'industria delle spedizioni, i sistemi finanziari e di pagamento, il notariato, i processi aziendali, i governi. "Si tratta di processi che richiedono tempo per essere implementati: ricerca, nuove competenze, formazione, investimenti, sperimentazioni e cambiamento di mentalità", si commenta.

Come nel resto del mondo, anche in Ticino la Blockchain sta progressivamente riscuotendo un crescente interesse, come dimostra l’insediamento di diverse realtà attive a livello internazionale. Una tendenza che ha spinto il mondo accademico e quello industriale a instaurare un dialogo "volto a creare un centro di competenza che intende promuovere la ricerca e la formazione e quindi favorire la creazione di nuove aziende e nuovi posti di lavoro qualificati".

I partner fondatori della Tbta sono Bitcoin.com, Copernicus Holding SA, Eligma Ltd (GoCrypto), Euronovate SA, Eventboost SA, Pangea Blockchain Fund, Poseidon Group, Quadrans Foundation, StrongBlock.io, Superflat SA e Swiss Blockchain Consortium. A questi si aggiungono due partner accademici: l’Università della Svizzera italiana, che mette in campo le competenze del suo Computer Systems Institute e del Master of Science in Financial Technology and Computing, e il Dipartimento tecnologie innovative della Supsi (Istituto sistemi informativi e networking) con i suoi Cas in Blockchain e Fintech.

L’Associazione, che non ha scopo di lucro, mira a favorire una crescita organica dell’ecosistema Blockchain a livello svizzero e internazionale. «Siamo molto lieti di avere fra i membri dell’associazione aziende internazionali di prestigio in grado di guidare l’innovazione in questa regione assieme ai partner già attivi in Ticino», ha dichiarato l’Ing. Giacomo Poretti, presidente dell’associazione, Docente-ricercatore Senior presso il Dipartimento tecnologie innovative (Dti) della SUPSI e promotore dell’iniziativa assieme ai membri del comitato Maggie Rokkum-Testi, Lars Schlichting, Brunello Pianca e William Duplessie. «Questa piattaforma è importante non solo per il Ticino, ma per tutta la Svizzera, perché crea un contatto e uno scambio diretto tra aziende e istituzioni accademiche che uniscono le forze per realizzare insieme soluzioni innovative, guidando il cambiamento digitale con idee creative».

Stefano Rizzi, Direttore della Divisione dell’economia del Dipartimento delle finanze e dell’economia (Dfe) e Vice Presidente della Fondazione Agire, afferma: «Questa scelta è coerente con la strategia di sviluppo economico adottata dal Cantone, che punta su concetti chiave quali l’innovazione e la messa in rete delle competenze presenti in Ticino. Attraverso le sinergie tra aziende all’avanguardia e istituti di ricerca, il Ticino può giocare un ruolo importante anche nell’ambito delle promettenti tecnologie legate alla blockchain, con ricadute positive in termini di occupazione e crescita economica. Il Cantone Ticino si è da subito mosso in questo campo promuovendo la costituzione dell’associazione “Swiss Blockchain Federation” di cui è socio-fondatore. Grazie a questo passo a livello federale, abbiamo potuto contribuire alla definizione delle basi giuridiche volte ad aumentare l’attrattività e la capacità concorrenziale della nostra economia».

Anche Boas Erez, Rettore dell’Università della Svizzera italiana, aderisce con grande interesse a questa collaborazione: «Credo molto nel valore delle iniziative di ricerca partenariale per l’Università e per il Ticino: ad oggi la conoscenza non si trova solo presso gli istituti di ricerca, è distribuita più ampiamente. Queste cooperazioni strutturate con le aziende ci permettono di ampliare le nostre competenze multidisciplinari – in questo caso in Economia e in Informatica - e il nostro impatto sul territorio.»

Dal canto suo Emanuele Carpanzano, Direttore del Dipartimento tecnologie innovative (DTI) della SUPSI ha dichiarato: “Crediamo molto nella collaborazione con i diversi attori del nostro territorio e sosteniamo iniziative che favoriscano nuove sinergie tra mondo accademico e mondo industriale. Il DTI lavora quotidianamente per sviluppare competenze e soluzioni innovative nel settore IT e nelle relative tecnologie abilitanti tra cui Internet of Things, Intelligenza Artificiale e Blockchain. Competenze che ritroviamo nell’ambito dei numerosi progetti interdisciplinari realizzati dai nostri istituti di ricerca con aziende locali attive in una molteplicità di settori, come pure nella formazione, come dimostra il nuovo Bachelor in Data Science and Artificial Intelligence che prenderà il via in questi giorni. Riteniamo la tecnologia Blockchain di forte interesse in prospettiva, alla luce dei molteplici ambiti applicativi ad essa connessi, e vediamo quindi favorevolmente la nascita di una nuova associazione che mette in rete attori e competenze interdisciplinari presenti in Ticino».

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved