Ticino
12.09.2019 - 12:200

Postulato di Chiesa sull'Mpc, Autorità di vigilanza d'accordo

Il presidente della deputazione ticinese alle Camere chiede al Consiglio federale un rapporto sull'efficienza del Ministero pubblico della Confederazione

Procura federale di nuovo sotto i riflettori della politica. L'Autorità di vigilanza sul Ministero pubblico della Confederazione propone al parlamento di accogliere il postulato del  consigliere nazionale democentrista Marco Chiesa. Postulato con il quale il presidente della deputazione ticinese alle Camere chiede al Consiglio federale di allestire  un rapporto sull'efficienza  del Ministero pubblico  della Confederazione e delle altre autorità di perseguimento penale federale. In sostanza, Chiesa sollecita un'analisi dei risultati  conseguiti  dalla riforma, denominata 'Efficienza', che diciassette anni fa  ha attribuito all'Mpc  e alla Polizia giudiziaria federale  maggiori competenze nella lotta  alla criminalità organizzata  ed economica, al riciclaggio di denaro e alla corruzione. Il postulato è stato presentato da Chiesa lo scorso giugno. Da ricordare che in Ticino si trova una delle sedi distaccate della Procura federale.

3 mesi fa 'Il Consiglio federale analizzi l'efficienza dell'Mpc'
Potrebbe interessarti anche
Tags
autorità
vigilanza
mpc
chiesa
federale
ministero pubblico
confederazione
efficienza
ministero
rapporto
© Regiopress, All rights reserved