Olympiakos Piraeus
1
Tottenham
2
1. tempo
(1-2)
Club Brugge
0
Galatasaray
0
1. tempo
(0-0)
Visp
0
Sierre
0
1. tempo
(0-0)
Olympiakos Piraeus
CHAMPIONS UEFA
1 - 2
1. tempo
1-2
Tottenham
1-2
GUILHERME DOS SANTOS
14'
 
 
 
 
26'
0-1 KANE HARRY
 
 
30'
0-2 MOURA LUCAS
1-2 PODENCE DANIEL
44'
 
 
14' GUILHERME DOS SANTOS
KANE HARRY 0-1 26'
MOURA LUCAS 0-2 30'
44' 1-2 PODENCE DANIEL
Venue: Georgios Karaiskakis Stadium.
Turf: Natural.
Capacity: 33,310.
Referee: Gianluca Rocchi (ITA).
Assistant referees: Filippo Meli (ITA), Ciro Carbone (ITA).
Fourth official: Daniele Doveri (ITA).
Video Assistant Referee: Paolo Valeri (ITA).
Assistant Video Assistant Referee: Maurizio Mariani (ITA).
Sidelined Players: TOTTENHAM - Lo Celso (Injured).
MATCH SUMMARY: Sides last met in 1972/73 UEFA Cup.
Spurs won 4-0 at home, lost 1-0 away.
Hosts winless in 8 GROUP games: D1 L7.
Ultimo aggiornamento: 18.09.2019 19:51
Club Brugge
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
1. tempo
0-0
Galatasaray
0-0
Ultimo aggiornamento: 18.09.2019 19:51
Visp
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
Sierre
0-0
Ultimo aggiornamento: 18.09.2019 19:51
Ti-Press
Ticino
20.05.2019 - 21:470

Indagine alla Luxury Goods, “nessuna irregolarità”

Dopo le denunce di un paio di mesi fa sulle precarie condizioni di lavoro, la Commissione paritetica ha condotto una sua indagine alla LGL: “Disposizioni rispettate”. Storia chiusa?

Si parlava di ritmi di lavoro frenetici e sotto videosorveglianza, dell'impossibilità di bere o di usare i servizi igienici durante i turni, di orari e luoghi di lavoro comunicati di giorno in giorno via WhatsApp e pure di temperature gelide nei magazzini. Queste le condizioni di lavoro alla Luxury Goods Logistic (LGL), stanto alle denuncie riportate dalla Rsi lo scorso 28 febbraio attraverso Modem su Rete Uno.

Ora è la stessa Rsi a rendere noto nel suo sito che l'indagine presso la LGL della Commissione paritetica del contratto collettivo per gli impiegati di commercio e d’ufficio non avrebbe rilevato irregolarità né sul piano contrattuale né su quello del rispetto delle disposizioni di legge. Tutte le disposizioni risultano rispettate, come comunicato dalla Commissione alla LGL. 

Dunque, testimonianze infondate o situazione rientrata nel frattempo nella legalità? La risposta richiederebbe forse un'indagine più approfondita. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
indagine
lavoro
lgl
commissione
disposizioni
irregolarità
luxury
goods
luxury goods
© Regiopress, All rights reserved