Ajax
1
Benfica
0
fine
(0-0)
1899 Hoffenheim
3
Lyon
3
fine
(1-1)
Shakhtar Donetsk
0
Manchester City
3
fine
(0-2)
Roma
3
Cska Moscow
0
fine
(2-0)
Real Madrid
2
Plzen
1
fine
(1-0)
Manchester Utd
0
Juventus
1
fine
(0-1)
Langenthal
2
La Chaux de Fonds
1
fine
(0-0 : 1-0 : 0-1 : 1-0)
Ajax
CHAMPIONS UEFA
1 - 0
fine
0-0
Benfica
0-0
 
 
9'
JARDEL VIEIRA
MAZRAOUI NOUSSAIR
22'
 
 
ONANA ANDRE
39'
 
 
TAGLIAFICO NICOLAS
49'
 
 
 
 
64'
CONTI GERMAN
 
 
72'
SALVIO EDUARDO
 
 
86'
SEFEROVIC HARIS
1-0 MAZRAOUI NOUSSAIR
90'
 
 
JARDEL VIEIRA 9'
22' MAZRAOUI NOUSSAIR
39' ONANA ANDRE
49' TAGLIAFICO NICOLAS
CONTI GERMAN 64'
SALVIO EDUARDO 72'
SEFEROVIC HARIS 86'
90' 1-0 MAZRAOUI NOUSSAIR
Venue: Johan Cruyff Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 54,033.
Referee: Ruddy Buquet (FRA).
Assistant referees: Guillaume Debart (FRA), Julien Pacelli (FRA).
Fourth official: Cyril Gringore (FRA).
MATCH SUMMARY: Ajax, Bayern on 4 points in GROUP E.
Benfica 3rd after 2 rounds of fixtures.
Ajax Tadic has 2 #UCL assists this term.
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 23:14
1899 Hoffenheim
CHAMPIONS UEFA
3 - 3
fine
1-1
Lyon
1-1
 
 
27'
0-1 TRAORE BERTRAND
1-1 KRAMARIC ANDREJ
33'
 
 
2-1 KRAMARIC ANDREJ
47'
 
 
 
 
59'
2-2 NDOMBELE TANGUY
 
 
67'
2-3 DEPAY MEMPHIS
 
 
86'
TETE KENNY
3-3 JOELINTON CASSIO
90'
 
 
DEMIRBAY KEREM
90'
 
 
TRAORE BERTRAND 0-1 27'
33' 1-1 KRAMARIC ANDREJ
47' 2-1 KRAMARIC ANDREJ
NDOMBELE TANGUY 2-2 59'
DEPAY MEMPHIS 2-3 67'
TETE KENNY 86'
90' 3-3 JOELINTON CASSIO
90' DEMIRBAY KEREM
Venue: Wirsol Rhein Neckar Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 30,150.
Referee: Alberto Undiano Mallenco (ESP).
Assistant referees: Roberto Alonso (ESP), Raul Cabanero (ESP).
Fourth official: Inigo Prieto Lopez De Cerain (ESP).
MATCH SUMMARY: Nagelsmann: Im confident we can win.
Genesio: Weve come here with ambition.
Unbeaten (W1 D1), Lyon top of section.
Hoffenheim eyeing 1st #UCL victory.
Sides have never met before.
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 23:14
Shakhtar Donetsk
CHAMPIONS UEFA
0 - 3
fine
0-2
Manchester City
0-2
 
 
30'
0-1 SILVA DAVID
 
 
35'
0-2 LAPORTE AYMERIC
 
 
71'
0-3 SILVA BERNARDO
KRYVTSOV SERHIY
87'
 
 
 
 
90'
OTAMENDI NICOLAS
SILVA DAVID 0-1 30'
LAPORTE AYMERIC 0-2 35'
SILVA BERNARDO 0-3 71'
87' KRYVTSOV SERHIY
OTAMENDI NICOLAS 90'
Venue: Arena Lviv.
Turf: Natural.
Capacity: 34,915.
Referee: Carlos Del Cerro (ESP).
Assistant referees: Juan Yuste (ESP), Roberto del Palomar (ESP).
Fourth official: Teodoro Sobrino (ESP).
MATCH SUMMARY: Fonseca: We will probably have to suffer.
Guardiola: The motivation is there.
Man.
City 2nd in GROUP F, Shakhtar 3rd.
Hosts v English sides in Ukraine: W5 D2.
Shakhtar beat City 2-1 in December 2017.
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 23:14
Roma
CHAMPIONS UEFA
3 - 0
fine
2-0
Cska Moscow
2-0
1-0 DZEKO EDIN
30'
 
 
2-0 DZEKO EDIN
43'
 
 
3-0 UNDER CENGIZ
50'
 
 
 
 
72'
NABABKIN KIRILL
 
 
88'
SIGURDSSON ARNOR
30' 1-0 DZEKO EDIN
43' 2-0 DZEKO EDIN
50' 3-0 UNDER CENGIZ
NABABKIN KIRILL 72'
SIGURDSSON ARNOR 88'
Venue: Stadio Olimpico.
Turf: Natural.
Capacity: 70.634.
Referee: Tasos Sidiropoulos (GRE).
Assistant referees: Polychronis Kostaras (GRE), Lazaros Dimitriadis (GRE).
Fourth official: Damianos Efthimiadis (GRE).
MATCH SUMMARY: Di Francesco: Well need the fans.
Goncharenko wary of Dzeko threat.
Dzeko second in scoring charts (3 goals).
Roma on 3 GROUP G points after beating Plzen.
CSKA top of section after win v Real Madrid.
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 23:14
Real Madrid
CHAMPIONS UEFA
2 - 1
fine
1-0
Plzen
1-0
1-0 BENZEMA KARIM
11'
 
 
 
 
27'
LIMBERSKY DAVID
ISCO
32'
 
 
2-0 MARCELO VIEIRA
55'
 
 
KROOS TONI
59'
 
 
 
 
78'
2-1 HROSOVSKY PATRIK
RAMOS SERGIO
90'
 
 
11' 1-0 BENZEMA KARIM
LIMBERSKY DAVID 27'
32' ISCO
55' 2-0 MARCELO VIEIRA
59' KROOS TONI
HROSOVSKY PATRIK 2-1 78'
90' RAMOS SERGIO
Venue: Santiago Bernabeu.
Turf: Natural.
Capacity: 81,044.
Referee: Orel Grinfeld (ISR).
Assistant referees: Dvir Shimon (ISR), Roy Hassan (ISR).
Fourth official: Idan Yarkoni (ISR).
MATCH SUMMARY: Lopetegui: Were approaching with ambition.
Vrba: We know we can surprise them.
Real Madrid lost at CSKA Moskva last time out.
Beaten at Roma, Plzen bottom of GROUP G.
Holders are 26 home GROUP games unbeaten.
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 23:14
Manchester Utd
CHAMPIONS UEFA
0 - 1
fine
0-1
Juventus
0-1
 
 
17'
0-1 DYBALA PAULO
 
 
59'
MATUIDI BLAISE
YOUNG ASHLEY
77'
 
 
 
 
83'
CHIELLINI GIORGIO
DYBALA PAULO 0-1 17'
MATUIDI BLAISE 59'
77' YOUNG ASHLEY
CHIELLINI GIORGIO 83'
Venue: Old Trafford.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 76,100.
Referee: Milorad Mazic (SRB).
Assistant referees: Milovan Ristic (SRB), Dalibor Djurdjevic (SRB).
Fourth official: Nemanja Petrovic (SRB).
MATCH SUMMARY: Alexis Sanchez out for the hosts.
Mourinho: Juve more than just a contender.
Allegri: Theyre a very physical side.
Man.
United sit 2nd in GROUP H.
After 2 wins, Juve top of section.
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 23:14
Langenthal
LNB
2 - 1
fine
0-0
1-0
0-1
1-0
La Chaux de Fonds
0-0
1-0
0-1
1-0
1-0 LEBLANC
36'
 
 
 
 
57'
1-1 CAMERON
2-1 MULLER
63'
 
 
36' 1-0 LEBLANC
CAMERON 1-1 57'
63' 2-1 MULLER
Ultimo aggiornamento: 23.10.2018 23:14
Archivio Ti-Press
Ticino
10.08.2018 - 06:000
Aggiornamento 10:23

Cure a domicilio, 'Ora si rischia la medicina a due velocità'

Materiali non più rimborsati dalle casse. Marina Carobbio: 'Cambiare la legge'. Lama (santésuisse): 'Chiedere quanto pagato in più è d'obbligo'

«Si è andati a toccare un sistema che funzionava bene, stravolgendolo», sostiene Bruno Cereghetti, ex capoufficio dell’assicurazione malattia. Le casse malati – dopo aver ottenuto ragione dal Tribunale amministrativo federale (Taf) – non sono più tenute a rimborsare tramite l’assicurazione base il costo del materiale sanitario utilizzato nell’ambito delle cure a domicilio, delle case anziani, degli spitex e degli ambulatori non medicalizzati. Così facendo i Cantoni si ritroverebbero a dover coprire la differenza (vedi ‘laRegione’ del 7 agosto, ndr.). Cantoni che discuteranno la questione nell’ambito di un apposito gruppo di lavoro che verrà formato a metà di questo mese. «Si è complicato tutto e il Dipartimento federale dell’interno si è mosso con colpevole ritardo – prosegue Cereghetti –. Dopo le sentenze del Taf era inevitabile arrivare a questa situazione». Alcuni assicuratori si sono addirittura ritrovati spiazzati. «Paradossalmente diversi di loro lavoravano meglio con il vecchio sistema, perché lo conoscevano bene, mentre adesso non sanno come muoversi. È come se non sapessero gestire questa vittoria». La situazione ora è strettamente politica. «Qualcosa deve cambiare – afferma la consigliera nazionale Marina Carobbio Guscetti (Ps) –. Sono sinceramente preoccupata. Il rischio è quello di ritrovarsi con una medicina a due velocità». Per evitarlo, stando alla deputata Ps, non serve a molto modificare solo l’ordinanza federale, come chiesto dalle associazioni di categoria: «Non risolverebbe la questione a lungo termine. Sarebbe sicuramente più efficace un cambiamento della base legale. In questo senso la Commissione sicurezza sociale e sanità, di cui faccio parte, ha presentato una mozione approvata all’unanimità. Si chiede, insomma, al Consiglio federale di elaborare le condizioni legali affinché i fornitori di prestazioni possano fatturare i prodotti per le cure, indipendentemente che siano applicati dai pazienti o dagli infermieri. Siamo in attesa di una risposta». Nel mentre le casse malati potrebbero chiedere il rimborso dei costi per il materiale che hanno coperto negli ultimi anni, il cui totale ammonta a circa 500 milioni di franchi. «Spero che ciò non avvenga, perché sarebbe un ulteriore problema per gli assicurati» conclude Carobbio. Come intendono agire le casse malati? «Chiedere la restituzione di quanto pagato di troppo è quasi un obbligo datoci dal legislatore» taglia corto Olivio Lama, segretario generale della sede di santésuisse a Bellinzona. I pazienti rifiutati dagli infermieri andranno a gravare sui costi Lamal? «Questa è solo una supposizione».

Tornando al problema principale del rimborso del materiale di cura, secondo Cereghetti spetta al Dipartimento federale dell’interno il compito di agire. «È necessario adeguare le tariffe di base rendendole onnicomprensive, in modo che coprano anche i costi del materiale. Se le infermiere sono confrontate con spese maggiori, allora devono ricevere un compenso proporzionato. Si tratta di usare il buon senso». C’è la possibilità che questa evoluzione porti a un aumento dei pazienti ospedalizzati? Secondo Cereghetti no, «perché il cambiamento non toccherà direttamente il paziente, ma il Cantone e i Comuni. Inoltre, non tutti hanno la possibilità di andare in ambulatorio regolarmente. La persona anziana che vive a Locarno probabilmente sì, ma per quella residente nelle valli risulta più difficile. Avrà bisogno di ricevere frequentemente assistenza a casa». Un settore, quello delle cure a domicilio, che ricopre quindi un ruolo importante soprattutto visto il costante invecchiamento della popolazione.

2 mesi fa Cure a domicilio nel caos: le casse non pagano più il materiale
Potrebbe interessarti anche
Tags
cure
cereghetti
materiale
casse
domicilio
casse malati
carobbio
pazienti
medicina
costi
© Regiopress, All rights reserved