Ticino
05.04.2018 - 19:000
Aggiornamento : 21:17

Pirata della strada tedesco bandito dalla Confederazione

L'uomo non potrà entrare su suolo elvetico fino al 2027. Nel 2013 percorse a 135 chilometri orari la galleria del San Gottardo effettuando numerosi sorpassi

Non potrà più entrare il Svizzera fino al 2027 il pirata della tedesco che, nel luglio del 2013, superò decine di auto nel San Gottardo viaggiando a 135 chilometri all'ora. Lo ha deciso il Dipartimeto federale di giustizia e polizia su richiesta dell'autorità ticinese, come riferisce la Rsi.

L'automobilista germanico era stato condannato in contumacia  dalla giustizia ticinese a trenata mesi di carcere. In Germania  la vicenda giudiziaria è ancora aperta: il Tribunale di Stoccarda, prima istanza, ha dichiarato inapplicabile su suolo tedesco la sentenza emessa in Ticino. Decisione contro cui la magistratura locale ha presentato appello.

 

Tags
pirata
© Regiopress, All rights reserved