Ticino
12.01.2018 - 15:340

Con 1'584 autodenunce sono emersi 1,802 miliardi

Il termine ultimo affinché si possa riconoscere il carattere spontaneo di un'autodenuncia esente da pena è il 30 settembre 2018

"Il Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE) comunica i dati 2017 relativi all’autodenuncia esente da pena. Nel  periodo compreso tra il 1° gennaio 2017 e il 31 dicembre 2017", si legge nel documento, "le autodenunce esenti da pena, notificate all’Ufficio procedure speciali della Divisione delle contribuzioni, sono state 1'584, per una sostanza complessiva emersa di 1'802 miliardi di franchi."

"Si segnala che l’ulteriore incremento dei casi è da mettere in relazione soprattutto con l’entrata in vigore dello scambio automatico di informazioni bancarie e la politica del denaro pulito perseguita dalle banche svizzere. A questo proposito, per quanto attiene a contribuenti con averi bancari depositati presso istituti di credito in Stati con i quali lo scambio automatico d’informazioni è entrato in vigore con effetto il 01.01.2017, si ricorda che il termine ultimo affinché si possa riconoscere il carattere spontaneo di un’autodenuncia esente da pena è il 30 settembre 2018."

Tags
pena
miliardi
esente pena
autodenuncia esente pena
autodenuncia esente
autodenuncia
autodenunce
© Regiopress, All rights reserved