Mendrisiotto

Mendrisio si veste a festa per la Sagra del Borgo

La tradizione si rinnova da venerdì 15 a domenica 17 settembre. L'entrata si pagherà solo nelle ore serali

In sintesi:
  • Le corti adibite alla ristorazione con menu tipici del territorio saranno otto
  • Alle corti si aggiungono 22 punti enogastronomici sparsi nelle vie e nelle piazze del Borgo e bar e ristoranti del centro
Ad animare il percorso l’offerta di 8 corti e 22 punti enogastronomici
(archivio Ti-Press)
12 settembre 2023
|

Sono cambiati gli organizzatori e le date. Ma di certo non la voglia di fare festa. Nel centro di Mendrisio fervono i preparativi per accogliere la Sagra del Borgo, in programma da venerdì 15 a domenica 17 settembre. La manifestazione aprirà alle 17 di venerdì con la sfilata della Civica Filarmonica lungo le vie del Borgo. Spazio poi a buona cucina, musica per tutti i gusti e tutte le età, mercatino e intrattenimenti vari fino alle 17 di domenica. Le serate termineranno alla 1 (con fine della mescita alle 00.30). Le corti adibite alla ristorazione con menu tipici del territorio saranno otto. Alle corti si aggiungono 22 punti enogastronomici sparsi nelle vie e nelle piazze del borgo e bar e ristoranti del centro, che saranno parte integrante della festa. Ad animare il mercatino – previsto sabato dalle 9 alle 19 e domenica dalle 9 alle 17 – ci saranno i commercianti di Mendrisio e una quarantina di bancarelle. “La riuscita di questo evento è possibile grazie all'energia di tante persone – sono le parole utilizzate da Antonio Fontana, presidente Associazione Sagra dell'uva del Mendrisiotto per il suo saluto –. Penso ai membri del comitato organizzatore, ma anche ai numerosi collaboratori che con passione e dedizione si prodigano tutto l'anno con il solo intento di creare un appuntamento unico a favore della popolazione, spinti soprattutto dal bene per il nostro Mendrisiotto e per Mendrisio in particolare”. Tutti i dettagli del programma possono essere consultati sul sito www.sagradelborgo.ch.

Entrata a pagamento solo la sera

L'ingresso all'area della Sagra sarà libero il sabato fino alle 18.30 e la domenica tutto il giorno. Venerdì dalle 17 e sabato dalle 18.30 il prezzo d'ingresso sarà di 7 franchi (o 12 per le due serate). L'acquisto del biglietto – per evitare code è possibile farlo anche in prevendita – dà diritto di partecipazione a un concorso che mette in paio uno scooter elettrico del valore di circa quattromila franchi. L'estrazione avverrà dopo la Sagra. Durante i tre giorni sarà possibile il pagamento via Twint.

Attenzione all'ambiente

Gi organizzatori fanno sapere che per tutte le bevande e i cibi da asporto sarà obbligatorio l'uso di bicchieri e stoviglie riutilizzabili. Per i bicchieri il deposito sarà di 2 franchi, che sarà restituito alla riconsegna. I bicchieri potranno essere resi in ogni punto di ristorazione, indipendentemente da dove la bevanda è stata acquistata. Per chi raggiungerà Mendrisio con la propria autovettura, saranno disponibili posteggi gratuiti opportunamente segnalati. A disposizione anche un bus navetta gratuito che farà la spola dalla zona di San Martino verso l'area della festa. Autolinea Mendrisiense (Amsa) effettuerà una corsa speciale nelle notti tra venerdì e sabato e tra sabato e domenica, con partenza alle 00.35 da Mendrisio Cantine in direzione di Chiasso.

Leggi anche:
Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE