Mendrisiotto

A Vacallo il secondo Festival della canzone dialettale

L'evento si terrà domenica 20 agosto. Svelati i partecipanti provenienti da Ticino e Lombardia

I ‘Sale e Pepe’
30 luglio 2023
|

Chiuse le iscrizioni, ecco il programma. Stiamo parlando del secondo Festival della canzone dialettale ticinese e lombarda di Vacallo, che si terrà domenica 20 agosto alle 20. L'appuntamento avrà luogo nel tendone allestito dalla Sav Vacallo presso il parco dell'ex asilo Riva. In questa edizione del festival, a condurre la serata saranno tre attrici della compagnia teatrale ‘I Matiröö’, che riserveranno al pubblico simpatiche sorprese. Alle ore 19 il Comune di Vacallo offrirà una risottata agli spettatori presenti.

I partecipanti

Per il canton Ticino si esibiranno: Soc Colucci (da Arogno, con ‘Baloss e grass da rosc’t’ di Colucci S.), Zeno Gianola (da Lamone, con ‘Ul son di noss campann’ di Gianola Z. - Antonini G.), Dante Zanaboni (da Madonna del Piano, con ‘Cumè in un film’ di Zanaboni D. - Zenoni R.), Sergio Volo (da Melano, con ‘Cantum insema’ - di Volo S.).

Per la Lombardia ci saranno: i Sale e Pepe (da Milano, con ‘Alegher semper alegher’ di Maiolo - Mancino - Valassina), Valentino Mancino (da Milano, con ‘Ona bella giornada’ di Mancino A.), Alessandro Valassina (da Paderno Dugnano, con ‘Spetti l’ultim tramm’ di Mancino A.R.), Pino D’Isola (da Ornago, con ‘L’era domà un sogn’ di Maiolo G.), Ernesto Marcato (da Milano, con ‘Mi a Milan ghe voeuri ben’ di Marcato E.), Tabaccobruciato (da Voghera, con ‘Fei d’agust’ di Cazzola G.A.).

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE