ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
2 ore

‘Approfondiremo il tema, ma così su due piedi sono scettico’

Speziali dice la sua sulla congiunzione delle liste con l’Udc per le ‘federali’. Per il presidente Plr: ‘Differenze piuttosto evidenti tra i due partiti’
Bellinzonese
5 ore

‘Fin lì era filato tutto liscio, poi la bottigliata in testa’

Per il sindaco di Cadenazzo Marco Bertoli, il battibecco di Carnevale sarebbe nato da una sigaretta accesa all’interno del capannone
Bellinzonese
9 ore

Coriandoli ma non solo: a Cadenazzo volano pure pugni e calci

Prima serata di bagordi carnascialeschi segnata da una persona ferita al capannone. Il presidente: ‘Episodio fortunatamente isolato e circosrcritto’
Locarnese
14 ore

Brissago, il bando di pesca finisce imbrigliato nelle reti

Il Tribunale amministrativo concede l’effetto sospensivo al ricorso di un professionista che contesta l’ampliamento dell’area inizialmente concordata
Luganese
23 ore

‘Spetta agli organizzatori gestire i propri rifiuti’

Il Municipio risponde a un’interrogazione in cui si questionava sull’impatto ambientale delle manifestazioni pubbliche
Luganese
1 gior

Lac, bilancio condizionato dalla pandemia del Covid

L’ente culturale fa segnare un leggero utile d’esercizio, i conti in Consiglio comunale
Bellinzonese
1 gior

Bodio: riprendono i mercatini benefici dell’Associazione Alessia

A partire da mercoledì 1 febbraio nello stabile ex Monteforno
Ticino
1 gior

Città dei mestieri, ‘un punto centrale, ora bisogna irradiarsi’

Presentato il bilancio del terzo anno: in continua crescita gli utenti alla ricerca di informazioni su formazione professionale e mondo del lavoro
29.11.2022 - 20:18
Aggiornamento: 30.11.2022 - 18:47

Mendrisio, ufficializzato il primo Consiglio dei giovani

Il progetto, avviato dal Dicastero politiche sociali e politiche di genere in stretta collaborazione con il Dicastero istruzione, è una prima in Svizzera

mendrisio-ufficializzato-il-primo-consiglio-dei-giovani
Ti-Press

Si è insediato ufficialmente il primo Consiglio delle giovani e delle giovani alla presenza del Municipio. Dopo la positiva esperienza maturata con il Consiglio delle bambine e dei bambini, la Città ha voluto istituire, in collaborazione con le Scuole medie, un organo di rappresentanza anche per le giovani e i giovani, consolidando ulteriormente l’implementazione del modello internazionale della Città dei bambini e delle bambine, al quale ha aderito nel 2020.

Le giovani e i giovani hanno ricevuto nella sala del Consiglio comunale i loro attestati di consigliere e consigliera, firmati in diretta dalla vicesindaca Francesca Luisoni, alla presenza del Consigliere di stato Manuele Bertoli a capo del Dipartimento educazione cultura e sport (Decs). Una cerimonia, quella che si è svolta oggi, martedì 29 novembre, che va ben oltre il valore simbolico. La Città dei bambini e delle bambine è infatti un progetto concreto che promuove attivamente la partecipazione non solo di bambine e bambini, ma anche delle giovani e dei giovani nella vita della comunità. Il progetto avviato dal Dicastero politiche sociali e politiche di genere (Ufficio famiglie e giovani) in stretta collaborazione con il Dicastero istruzione, fa di Mendrisio il primo comune pilota a livello svizzero. In sinergia con la Scuola media, considerata l’esperienza positiva con la fascia dell’infanzia e considerata l’esperienza del Centro Giovani – dove molti ragazzi e molte ragazze trovano uno spazio di aggregazione e di espressione – la Città ha pensato di estendere l’esperienza del Consiglio agli e alle adolescenti che vivono ed esprimono altre esigenze, in relazione con la loro età e il loro percorso di crescita.

La Città ha dunque coinvolto in questa riflessione la direzione della Scuola e la risposta è stata, si legge nel comunicato, "di grande apertura e adesione". Insieme hanno lavorato per rendere possibile l’istituzione sperimentale di un organo di rappresentanza per la fascia di giovani delle scuole medie. Questo dimostra come possa essere efficace la volontà di collaborazione da parte di Enti istituzionali differenti e come si possano individuare risposte comuni per rafforzare l’attenzione verso l’universo dei giovani e delle giovani. Così nelle classi seconde e terze si sono svolte le elezioni per designare le consigliere e i consiglieri che rimarranno in carica due anni.

Di seguito l’elenco dei membri del Consiglio delle giovani e dei giovani: Amànuel-Eyoas Hermela III A; Baumgartner Dylan II A; Bonfiglio Amelia III B; Comps Veronica III B; Decio Giacomo Alessandro II C; Di Benedetto Melody III A; Dietzius Catarina III C; Engeli Sebastiano Eduard II E; Frigerio Sofia III C; Gottardi Efrem II B; Mogicato Gioele II D; Nania Gioele II B; Paternoster Tristan II E; Sammuri Mattia Edoardo II A; Tettamanti Morgan II D.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved