08.11.2022 - 15:11
Aggiornamento: 14.11.2022 - 11:43

Il Mendrisio scacchi torna in serie A

Il sodalizio ha sottolineato nel migliore dei modi il 45esimo anno di esistenza centrando la sua sesta promozione nella massima serie

il-mendrisio-scacchi-torna-in-serie-a
Scacchiera con orologio

Nove partite, nove vittorie. Questo il risultato della stagione agonistica del Mendrisio scacchi, che ha sottolineato nel migliore dei modi il 45esimo anno di esistenza del circolo di appartenenza (rifondato nel 1977) tornando in A.

La squadra del Magnifico Borgo, sostenuta soprattutto da Chicco d’oro e Città di Mendrisio, si è issata sul gradino più alto del podio del proprio gruppo di B con 18 punti e ha lasciato a 6 punti di distanza il Glarona e a 7 il Tribschen e il Bodan. Ancor più distanziati Olten, Winterthur e Gligoric (8 ciascuno), Lenzburg (7), San Gallo e Wollishofen, entrambi relegati in prima divisione.

Il Mendrisio, che nel 2007 si è pure fregiato del titolo di campione svizzero a squadre, torna quindi tra le dieci più importanti squadre svizzere di scacchi. La squadra momò è alla sua sesta promozione in A (dopo la prima – storica – avvenuta nel 1995 e quelle successive conseguite nel 1997, 2003, 2011, 2016) e l’anno prossimo giocherà nella massima divisione per la diciottesima volta.

© Regiopress, All rights reserved