29.09.2022 - 09:24
Aggiornamento: 18:32

Lastminute, l’inchiesta si allarga anche alla Ceo ad interim

Coinvolti ora nell’inchiesta anche altri ex e attuali dipendenti del rivenditore di viaggi e tempo libero online con sede a Chiasso

lastminute-l-inchiesta-si-allarga-anche-alla-ceo-ad-interim
Ti-Press
Quartier generale

Non si ferma l’inchiesta che ha coinvolto l’ex Ceo di Lastminute.com e altri quadri del gruppo che si occupa della vendita di viaggi e tempo libero online. Mentre l’ex amministratore delegato e il direttore esecutivo restano in carcere, si viene ora a sapere che nel corso della raccolta di informazioni preliminari da parte del Ministero pubblico del Canton Ticino un numero di ex e attuali dipendenti dell’azienda, con quartier generale a Chiasso, e la Ceo ad interim Laura Amoretti sono stati iscritti nell’elenco degli indagati.

Il Consiglio di amministrazione ha ad ogni modo espresso la sua piena fiducia in Laura Amoretti confermando che la stessa continuerà "a dirigere l’azienda in questo periodo difficile".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved