23.09.2022 - 17:56
Aggiornamento: 18:56

Valera verde, L’AlternativA: ‘Seguiremo con occhio vigile’

Verdi e Sinistra insieme: ‘Il fondovalle del Mendrisiotto ha bisogno di questo polmone verde. Non molleremo la presa’

valera-verde-l-alternativa-seguiremo-con-occhio-vigile
Ti-Press/Archivio
Una visuale dell’area

C’è gratitudine e sollievo anche tra il gruppo L’AlternativA di Mendrisio per l’approvazione del Gran Consiglio, quasi all’unanimità, del Piano di utilizzazione cantonale (Puc) per un Valera verde ma con contenuti per gli abitanti del Mendrisiotto. Destinare l’area interamente all’agricoltura e allo svago, integrandola nel parco del Laveggio è uno degli obiettivi di Territorio e ambiente del programma di legislatura di Verdi e Sinistra insieme.

La soddisfazione, si legge in un comunicato diffuso dal gruppo, deriva dal fatto che "sia Insieme a sinistra, sia i Verdi hanno sostenuto fin dall’inizio la petizione lanciata dagli agricoltori e dai Cittadini per il territorio, che nel 2012 aveva raccolto quasi 7’000 firme, e perché i due gruppi hanno presentato negli anni numerosi atti parlamentari volti a chiedere chiarimenti su uso e abuso di quei terreni".

Il voto positivo è quindi, per L’AlternativA, un primo importante passo verso la creazione di un ampio spazio da dedicare all’agricoltura e allo svago di prossimità nel cuore del Mendrisiotto. "Sarà infatti facilmente raggiungibile da molti abitanti della regione a piedi o in bicicletta, magari percorrendo piste ciclopedonali del parco del Laveggio di cui Valera è parte integrante".

A ogni modo, viene precisato nel comunicato, "L’AlternatiA resterà sempre attenta a Valera, perché se quello appena compiuto è un passo molto importante, sarà fondamentale seguire gli sviluppi con occhio vigile".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved