assolti-i-due-assistenti-di-cura-della-casa-anziani-di-balerna
Ti-Press
28.05.2022 - 11:22
Aggiornamento: 11:56

Assolti i due assistenti di cura della casa anziani di Balerna

I due ex assistenti di cura, secondo la Corte d’appello, non hanno maltrattato gli anziani ospiti. Saranno indennizzati per il torto morale subìto

Sono stati prosciolti in appello i due ex assistenti del centro anziani di Balerna condannati nel 2019 a pene pecuniarie per maltrattamenti nei confronti di alcuni ospiti della struttura. Lo anticipa il Cdt. La Corte di appello e revisione penale presieduta da Giovanna Roggero-Will, davanti alla quale erano comparsi il 29 aprile scorso, ribaltando la sentenza di primo grado, ha inoltre stabilito un indennizzo per il torto morale subito dai due imputati.

I due ex dipendenti, una 36enne e un 43enne, erano stati riconosciuti colpevoli in prima istanza per fatti avvenuti fra il 2013 e il 2014: nel caso della donna a cui era stata paventata una multa se non avesse mangiato, è stato escluso il reato di coazione in quanto lo scopo era lecito e il mezzo usato non era sproporzionato. Riguardo all’uomo fatto sedere "con forza" sulla carrozzina, la Corte ha riconosciuto che non si è trattato di "violenza" ma della necessità di applicare una certa forza fisica per impedire che l’uomo, ipodevedente, cadesse dalla carrozzina, gesto necessario in quanto l’ospite "non voleva sentire ragioni"

Leggi anche:

I due ex assistenti della casa anziani sono colpevoli

‘Nessuna vessazione sugli anziani, un caso politicizzato’

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
balerna casa anziani
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved