al-serpiano-si-possono-provare-le-hand-bike
I nuovi mezzi
19.05.2022 - 18:08
Aggiornamento: 19:03

Al Serpiano si possono provare le hand bike

L’associazione Ti-Rex Sport ne ha acquistate quattro, che sarà possibile noleggiare per provare il percorso inaugurato lo scorso anno

Quattro hand bike nuove di zecca per offrire, principalmente a persone con disabilità motoria, la possibilità di praticare un’attività in natura che potrà essere offerta anche a persone normodotate. Grazie al generoso contributo della Fondazione Carozza, l’associazione Ti-Rex Sport ha potuto acquistare quattro di questi mezzi che sono ora a disposizione del pubblico che vorrà noleggiarli e utilizzarli per percorrere il tracciato inaugurato lo scorso anno al Serpiano. Le particolari bike sono infatti utilizzabili da tutti e si prestano per percorrere questo percorso circolare di 3,7 km, che si trova prioritariamente nel bosco, percorribile in 45 minuti e che permette di godere di una totale immersione nella natura del Monte San Giorgio. La cerimonia di consegna delle 4 hand bike si è svolta domenica al Serpiano e Murat Pelit, al quale è stato dedicato il percorso, ringraziando la Fondazione Carozza (rappresentata da Vittorio e Aldo Carozza e dal Dottor Brenno Balestra) per avere contribuito in maniera determinante alla realizzazione del progetto, ha ribadito l’importanza di questa iniziativa. Al progetto hanno collaborato anche L’Ente regionale turistico e l’Hotel Serpiano.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
hand bike murat pelit serpiano
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved