25.04.2022 - 12:51
Aggiornamento: 17:15

Corso per tutor di comunità: due incontri formativi

La figura sarà operativa soprattutto nel territorio dei comuni di Morbio Inferiore, Vacallo, Breggia, Castel San Pietro e Balerna

corso-per-tutor-di-comunita-due-incontri-formativi
Ti-Press
In ascolto degli anziani

Il Laboratorio di ingegneria dello sviluppo Schürch (Liss), in collaborazione con l’Associazione assistenza e cura a domicilio del Mendrisiotto e Basso Ceresio, e con il sostegno di Promozione salute svizzera e della Fondazione Paul Schiller, organizza per il prossimo mese di settembre un nuovo percorso di formazione per diventare tutor di comunità, ovvero un volontario che segue una formazione che gli consente di acquisire gli strumenti della comunicazione con persone in età avanzata e di approfondire i principi che sono alla base di un ambiente di vita che favorisca la permanenza al proprio domicilio, il più a lungo possibile, in una condizione di benessere psicologico e sociale. Qualora fosse necessario e auspicato, il tutor si avvale anche dell’apporto delle tecnologie della comunicazione, costruendo un ponte tra queste ultime e la persona, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze legate alla quotidianità, dare continuità ai rapporti sociali e agevolare il sentimento di appartenenza al territorio culturale e sociale.

Questa figura sarà infatti prossimamente operativa soprattutto nel territorio dei comuni di Morbio Inferiore, Vacallo, Breggia, Castel San Pietro e Balerna. Nella misura in cui altri comuni ne segnaleranno l’interesse e l’esigenza saranno ammesse candidature di altre regioni. La formazione della durata di 50 ore è prevista come detto per settembre e alternerà momenti di teoria e di pratica. I dettagli del corso e i requisiti per accedere alla formazione sono visionabili al link www.myliss.ch/formazione-tutor/, agli albi comunali e agli sportelli dei comuni coinvolti.

Le persone interessate potranno partecipare agli incontri informativi che si terranno a Castel San Pietro, nell’aula magna delle scuole elementari, giovedì 28 aprile alle 20 e a Vacallo, al Centro sociale, martedì 3 maggio alle 14. Per chi lo desiderasse è possibile partecipare da remoto alla serata di giovedì 28 aprile, inviando una richiesta a elena.marconi@bluewin.ch per ottenere il link d’accesso.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved