chiasso-for-ucraina-risottata-solidale-per-dare-una-mano
Ti-Press
01.04.2022 - 18:37
Aggiornamento: 19:22

‘Chiasso for Ucraina’: risottata solidale per dare una mano

Un gruppo di associazioni cittadine si mobilita per le famiglie e i bambini fuggiti dalla guerra e accolti nel Mendrisiotto

‘Chiasso for Ucraina’: la cittadina di confine si mobilita a sostegno dei profughi in fuga dalla guerra. Un drappello di associazioni attive sul territorio ha deciso, infatti, di ‘fare squadra’ e con moto del tutto spontaneo ha pensato di organizzare un piccolo grande evento di solidarietà che è riuscito a coinvolgere realtà sportive locali, aziende, ritrovi e un club di servizio come il Kiwanis del Mendrisiotto e ha trovato il supporto del Comune di Chiasso e della Fondazione Alberto e Pierina Valsangiacomo per l’infanzia. Il prossimo giovedì 7 aprile, dalle 18 alle 23, l’osteria Micky ospiterà un aperitivo-risottata con musica.

Il ricavato dell’iniziativa, fanno sapere i promotori, sarà destinato al sostegno dei bambini e delle famiglie accolte nel Mendrisiotto. I fondi saranno utilizzati per permettere ai bimbi ucraini di partecipare alle attività sportive presso le numerose associazioni, per sostenere chi sta trasportando materiale, vestiti e medicinali verso le aree della crisi, per garantire aiuti diretti all’accoglienza in alcuni appartamenti nella regione e, infine, assicurare un appoggio alle associazioni che si occupano dell’integrazione dei più piccoli attraverso momenti di svago.

Simbolo della manifestazione sarà la Lumaca Maca – Pab Maka in ucraino –, nata dalla penna del già sindaco di Chiasso Moreno Colombo e personaggio ormai familiare ai bambini ticinesi. Questa volta si darà da fare per tendere una mano alle piccole vittime del conflitto.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
alberto pierina valsangiacomo associazioni chiasso for ucraina comune chiasso
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved