castel-san-pietro-225-000-franchi-per-l-acquedotto-comunale
Ti-Press
S’investe per la qualità dell’acqua
24.03.2022 - 12:30
Aggiornamento: 18:09

Castel San Pietro: 225’000 franchi per l’acquedotto comunale

Il Municipio ha licenziato il messaggio contenente la richiesta di un credito quadro per la manutenzione nel periodo 2022-24

Ammonta a 225’000 franchi il credito quadro per la manutenzione degli impianti e delle strutture dell’acquedotto comunale di Castel San Pietro. La richiesta per il Consiglio comunale è contenuta in un messaggio licenziato dal Municipio, che sottolinea che "negli ultimi anni gli investimenti a Vernora sono stati limitati al minimo indispensabile in attesa della messa in esercizio dell’acquedotto a lago". Inoltre, anche le Aziende industriali di Mendrisio (Aim), che dal 2021 hanno assunto la gestione tecnica dell’acquedotto, auspicano gli standard qualitativi che si raggiungerebbero grazie al credito. Alcuni interventi urgenti, inoltre, su consiglio delle stesse Aim, sono già stati decisi e in parte effettuati nel 2021: sono stati sostituiti gli attuali torbidimetri non più affidabili e una pompa ad alta pressione difettosa del serbatoio di Ronchi. Queste sostituzioni, come altre piccole opere, sono costate 40’000 franchi. Le opere previste grazie al credito quadro invece sono: l’ammodernamento del centro di comando di Vernora; la pompa floculante della stazione di Vernora; la seconda pompa ad alta pressione di Ronchi alla stazione di Vernora; una pompa immersa nel pozzo 1 di Vernora; la valvola di fondo e la clappa di ritegno delle pompe del serbatoio di Obino Inferiore; le valvole motorizzate sia di Obino Inferiore sia di Ronchi; la clappa di ritegno verso la fonte Piazzöö di Obino Inferiore. Sono inoltre previste le seguenti opere di manutenzione straordinaria: il risanamento dei tetti piani di tre pozzi di captazione di Vernora a causa di infiltrazioni d’acqua; il ritinteggio di alcuni locali interni dei serbatoi di Ronchi e Obino Inferiore come pure delle porte e del portone del magazzino di Vernora. Dal profilo finanziario, l’ammortamento è previsto in 10’600 franchi all’anno.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
acquedotto castel san pietro
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved