21.02.2022 - 13:55
Aggiornamento: 17:27

Per un Mendrisiotto turistico sempre più sostenibile

L’Organizzazione turistica regionale vuole ottenere il Label Swisstainable e si mette a disposizione dei partner regionali per richieste di supporto

per-un-mendrisiotto-turistico-sempre-piu-sostenibile
archivio Ti-Press
La Ferrovia Monte Generoso ha già ottenuto il marchio

L’Organizzazione turistica regionale (Otr) del Mendrisiotto e Basso Ceresio vuole ottenere il Label Swisstainable. L’Otr ha infatti aderito al primo livello del programma lanciato da Svizzera Turismo a marzo 2021 con lo scopo di valorizzare l’offerta turistica nazionale posizionando la Svizzera come destinazione sostenibile. "Riteniamo particolarmente importante il tema della sostenibilità, consapevole della grande opportunità che questo rappresenta per la reputazione della destinazione, che da sempre si distingue proprio per la sua autenticità e il valore delle sue antiche tradizioni tuttora viventi", si legge in un comunicato. L’Otr si è inoltre adoperata per presentare il progetto ai partner della regione che stanno aderendo al programma Swisstainable indipendentemente dal loro settore d’attività (Ferrovia Monte Generoso, Dolceresio Lugano Lake B&B, Azienda Agricola Bianchi sono stati tra i primi a ottenere il marchio) e invita tutti i partner regionali a informarsi. "La partecipazione al programma di Svizzera Turismo è totalmente gratuita per i partner e l’investimento consiste in una prima fase di valutazione della sostenibilità aziendale con conseguente individuazione di misure concrete da implementare a seguito dell’adesione al programma".

L’auspicio è che "tutta la destinazione turistica possa essere presentata come Swisstainable, anche se chiaramente gli sforzi che saranno da produrre per proseguire sul tema, investendo per raggiungere ulteriori sviluppi del progetto di Svizzera Turismo, sono da considerarsi altrettanto importanti e necessari per dimostrare concretamente la giusta attenzione al tema della sostenibilità". Mendrisiotto Turismo è a disposizione dei partner regionali "per eventuali richieste di supporto".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved