ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
2 ore

‘Anche l’Ipct è sottoposto alla Legge sulla trasparenza’

Accesso negato alla risoluzione che riduce il tasso di conversione, Pronzini (Mps) interpella il Consiglio di Stato
Mendrisiotto
5 ore

Castel San Pietro, ‘Troppi rifiuti... facciamo la nostra parte’

Conferenza indetta dal Ppd e Gg per mercoledì 5 ottobre. Si parlerà anche del progetto dell’Acsi, “Comune Zero Rifiuti”
Mendrisiotto
6 ore

Percorsi manzoniani a LaFilanda di Mendrisio

A partire da domenica 2 ottobre incontri letterari con i personaggi de I Promessi sposi
Luganese
6 ore

Misure di efficienza energetica a Collina d’Oro

A breve interventi di risparmio in stabili, strutture e attività comunali ‘senza pregiudicare la sicurezza e il lavoro dell’amministrazione’
Luganese
6 ore

Non Profit Day a Villa Negroni il 1° ottobre

L’evento dedicato alle associazioni, fondazioni, cooperative e imprese sociali che operano sul territorio
Mendrisiotto
6 ore

Assemblea del Partito popolare democratico di Stabio

Temi: il cambiamento del nome del partito e le prossime elezioni cantonali
Luganese
7 ore

Il sì e il no: le azioni educative in un incontro a Tesserete

Conferenza per genitori e insegnanti sul volume della ricercatrice Silvana Tiani Brunelli
Locarnese
7 ore

Alcuni grandi temi di Locarno nella serata con la sezione Plr

Domani alla Spai una discussione sul territorio del quartiere Rusca e Saleggi: dal comparto Ex-Gas/Macello alla variante di Pr Marina
Luganese
7 ore

Besso, la Biblioteca dei ragazzi compie 40 anni + 2

Domenica 9 ottobre storie e clownerie. Ogni anno 600 bambini portano a casa più di mille libri.
Luganese
7 ore

Massagno, riapre Casa Pasquée. Si ricomincia da Luigi Taddei

Esposizione al via in occasione dei trent’anni dalla scomparsa dell’artista ticinese
14.02.2022 - 12:10
Aggiornamento: 15.02.2022 - 20:47

Da Mezzana a Changins, prestigioso diploma per Enea Corti

Diploma conseguito al Centro di competenza nazionale attivo nella formazione superiore nei settori della viticoltura, enologia e frutticoltura

da-mezzana-a-changins-prestigioso-diploma-per-enea-corti
Ti-Press
Per Bacco!

Da Mezzana a Changins per specializzarsi in viticoltura ed enologia. L’exploit è riuscito al ticinese, Enea Corti di Breganzona. Ad annunciarlo è il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS), attraverso la Divisione della formazione professionale. Dopo l’attestato federale di capacità di viticoltore ottenuto al Centro professionale del verde di Mezzana, Corti si è diplomato con successo all’Istituto di Changins (VD), il centro di competenza nazionale per tutta la formazione superiore nei settori della viticoltura, dell’enologia e della frutticoltura.

Durante la cerimonia di consegna dei diplomi, avvenuta lo scorso mese di dicembre, si sono complimentati con i diplomati il presidente del Consiglio di fondazione, Jacques-Andrè Maire, il direttore Conrad Briguet. Ospite d’onore il presidente dell’IVVV Interprofessione della vite e del vino vodese, Olivier Mark. L’istituto di Changins comprende: la Scuola universitaria professionale (SUP), che rilascia i titoli di Bachelor of Science HES-SO in viticoltura ed enologia e di Master of Life Sciences in viticoltura ed enologia; la Scuola specializzata superiore (SSS) che rilascia il titolo di “Tecnico/a vitivinicolo dipl.SSS” e propone i corsi di preparazione agli esami professionali per l’attestato federale professionale (APF) e per l’esame professionale superiore (EPS) di viticoltore, cantiniere e frutticoltore;
L’École du vin offre corsi a tutti coloro che sono interessati al variegato mondo del vino e in particolare, per i professionisti, il corso di preparazione agli esami per l’ottenimento dell’attestato professionale federale di “Sommelier/ère con APF”. Fra i neodiplomati di quest’anno, Enea Corti di Breganzona che ha concluso con successo la formazione superiore di Tecnico vitivinicolo dipl.SSS. Enea, dopo aver ottenuto nel 2013 un attestato federale di capacità come meccanico d’auto, ha in seguito iniziato un nuovo apprendistato di viticoltore presso la Cantina Monti a Cademario, conseguendo l’attestato federale di capacità nel 2018 presso il Centro professionale del verde di Mezzana. Sin dalla sua creazione nel 1948, l’istituto di Changins è stato un punto di riferimento anche per i giovani provenienti dalla Svizzera italiana. In questi oltre 70 anni di attività sono stati infatti oltre un centinaio i ticinesi che, dopo una formazione professionale di base al Centro professionale del Verde di Mezzana, si sono specializzati con un diploma terziario a Changins.

Una serata informativa per gli interessati a una formazione tra natura, ambiente e animali

Lunedì 21 febbraio 2022 la Città dei mestieri della Svizzera italiana, in collaborazione con il Centro professionale del verde di Mezzana, Jardin Suisse Ticino, l’associazione dei fioristi ticinesi, l’Unione contadini ticinesi e l’Ufficio della tecnica forestale, del vivaio e delle foreste demaniali, propone una serata informativa online destinata a tutti i ragazzi e ragazze interessati a iniziare una formazione di base nel settore della natura, dell’ambiente e degli animali. Per informazioni e iscrizioni www.cittadeimestieri.ch/manifestazioni

Per tutti i giovani e le giovani interessati/e a seguire una formazione superiore presso l’Istituto di Changins, la giornata di presentazione dei diversi percorsi si terrà il 13 marzo 2022. Il programma e le modalità d’iscrizione sono disponili su https://www.changins.ch/evenement/changins-presente-ses-formations-2/

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved