turismo-nel-mendrisiotto-l-aumento-maggiore-di-pernottamenti
Archivio Ti-Press
La casetta in zona Bellavista
ULTIME NOTIZIE Cantone
Luganese
1 min

A Lugano una strada dedicata a Mario Agliati

Lo ha deciso il Municipio, gli verrà assegnata una strada del centro città
Locarnese
4 min

Minusio-Mappo, miniferrovia in servizio nel weekend

Locomotive a vapore ed elettriche traineranno i convogli (solo se non piove) domenica 22 maggio dalle 14.30 alle 17.30
Locarnese
15 min

Due presentazioni librarie alle scuole di Riazzino

Domani dalle 17 incontro con gli autori Zeno Ramelli e Jan Gaggetta, grazie alla Commissione culturale del Municipio di Lavertezzo
Bellinzonese
18 min

Ostilità digitale e odio reale: se ne parla a Bellinzona

Incontro pubblico il 24 maggio alla Biblioteca cantonale con quattro conferenzieri
Ticino
21 min

Pulcini malati importati illegalmente, azienda sotto sequestro

Nei piccoli volatili è stato riscontrato il virus della malattia di Newcastle. La persona che ha importato i pulcini illegalmente sarà sanzionata
Luganese
30 min

Avventure da non perdere nell’estate luganese

Lugano Marittima debutterà il 25 maggio. Dal 3 giugno lungolago riservato ai pedoni il venerdì, sabato e domenica
Mendrisiotto
1 ora

Mendrisio, disagio negli eco-punti ‘relativamente contenuto’

Nel 2021 il Dicastero ambiente ha effettuato dei controlli: gli abusi commessi da persone non residenti che hanno consegnato carta, vetro e lattine
Locarnese
1 ora

L’‘Agenzia matrimoniale’ dei Ticines in scena a Tenero

Domenica di divertimento a teatro con la commedia dialettale in un libero adattamento di Marco Allemann
Ticino
1 ora

Il ‘solito’ venerdì di colonna al San Gottardo

A Göschenen il ‘serpentone’ di vetture si è formato già in mattinata. Per raggiungere i 9 km alle 14. Disagi anche tra Bellinzona e Locarno
Locarnese
1 ora

Ascona, all’asta pubblica le biciclette non reclamate

Domani, sabato, l’incanto sul piazzale dell’autosilo. I mezzi potranno essere visionati dalle 8 alle 9.30
Luganese
2 ore

Il Grand Prix scacchistico fa tappa a Figino

La terza tappa si giocherà sabato 28 maggio. In palio anche il secondo trofeo Osteria degli Amici
Luganese
2 ore

Apparecchio elettronico in fiamme, fumo in casa a Cassarate

È accaduto questa mattina in uno stabile in via Arcioni. Nessuna conseguenza per le persone presenti
16.12.2021 - 18:22
Aggiornamento : 18:49

Turismo, nel Mendrisiotto l’aumento maggiore di pernottamenti

Tra gennaio e agosto si è registrato un +82,2%. ‘Risultato eccezionale. Il turismo di prossimità giocherà un ruolo chiave’

“Il 2021 è stato un anno del tutto eccezionale per quanto riguarda i brillanti risultati ottenuti dalla stragrande maggioranza delle strutture presenti nella nostra regione. Bisogna tornare indietro di molti anni per ritrovare numeri simili, potrebbe essere un anno che non si ripeterà”, a dirlo è stato il presidente del Consiglio di amministrazione di Mendrisiotto Turismo Moreno Colombo, presentando il preventivo del 2022 (che prevede un disavanzo di 18mila franchi). L’assemblea avrà tempo di votare per corrispondenza, vista la particolare situazione sanitaria, fino al 31 dicembre. È stata anche l’occasione per fare un bilancio dell’anno che sta per concludersi, che ha richiesto una costante flessibilità agli operatori del mondo turistico. “Non abbiamo trascorso un anno tranquillo perché l’evolvere della situazione sanitaria ha sempre condizionato ogni singola decisione. Siamo però stati capaci di adattarci ai nuovi ritmi e alle nuove modalità di lavoro”. A testimoniare la bontà del lavoro svolto ci sono i numeri ottenuti. Il Mendrisiotto risulta infatti essere la regione ticinese che ha fatto registrare il maggior aumento percentuale per quanto riguarda gli arrivi (+100,3%) e i pernottamenti (+82,2%). A titolo di confronto: nel Luganese è stato del 69% per quanto riguarda gli arrivi e del 70,9% per i pernottamenti. I numeri fanno riferimento al periodo compreso tra gennaio e agosto, quando nel Distretto si sono contati 43’021 arrivi (l’anno prima erano 21’479) e 84’865 pernottamenti (nel 2020 erano 46’579). È invece leggermente diminuita la permanenza media, passata da 2,17 giorni a 1,97. Un aumento di visitatori dovuto specialmente alla situazione pandemica, che ha spinto tanti svizzeri a scoprire regioni del nostro Paese che ancora non conoscevano. “Si tratta di una grande opportunità per la nostra regione, che reclama attenzione per un’offerta che riteniamo essere di grande qualità”.

Progetti per Generoso e San Giorgio

Al centro dei lavori dell’Ente turistico per il 2022 ci sarà anche il Monte Generoso. Nei prossimi mesi è infatti attesa la concretizzazione del piano d’utilizzazione cantonale (Puc) del comparto, che sarà presentato in Gran Consiglio. Questo sarà accompagnato da un credito quadro per la gestione e la pianificazione degli interventi e dei progetti. Tra questi: il glamping di Bellavista, l’area della cascina d’Armirone e la sistemazione della via del Pasta. Novità ci saranno anche per quello che riguarda il Monte San Giorgio, dove si intende rafforzare l’offerta. Questa ora comprende occhiali 3D che permettono la visione d’immagini del Medioevo. Un altro tema è quello del ‘Grande Giro del Monte San Giorgio’, dal 2022 dovrebbe essere portato avanti il progetto di modifica dei sentieri, che considera e regolamenta l’uso delle bike. “A oggi non abbiamo ancora ottenuto un riscontro ufficiale e sappiamo che ci sono delle opposizioni alla realizzazione di alcune parti del progetto”, fa sapere l’Ente.

‘La promozione passa dal web’

“Le abitudini delle persone sono cambiate e così il modo di fare turismo”. Un cambiamento che ha spinto Mendrisiotto Turismo a puntare sulla promozione digitale della propria offerta. Nel 2020 le visualizzazioni del sito web sono aumentate del 118% rispetto all’anno precedente. “Il turismo di prossimità giocherà un ruolo chiave, considerando che la ripresa dei viaggi internazionali a pieno regime non sarà immediata. Il turista svizzero medio, ma anche italiano o tedesco, ha più voglia di trascorrere una vacanza in una destinazione vicina all’insegna dei valori e della cultura locali”. Un ruolo sempre più importante è anche quello ricoperto dai social media, con le pagine dell’Ente che possono contare diverse migliaia di seguaci su Instagram (4’921) e Facebook (3’853). “La digitalizzazione ci permette di dare vita a una nuova cultura del turismo, è quindi fondamentale essere presenti attivamente lungo tutto il percorso decisionale e rispondere positivamente a ogni punto di contatto”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
mendrisiotto monte generoso monte san giorgio moreno colombo pernottamenti turismo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved