10.12.2021 - 19:07
Aggiornamento: 12.12.2021 - 16:09

Rancate, alle scuole uno spazio natalizio interattivo

Grazie all’Associazione Amtibu e alla realtà aumentata, la vita del Centre Jeunes Kamenge arriva anche in Ticino

rancate-alle-scuole-uno-spazio-natalizio-interattivo
Amtibu
Fino al 10 gennaio 2022 a Rancate

L’attività solidale dell’Associazione Ticino per il Burundi (Amtibu) di Rancate non si ferma. In vista delle feste, sotto la tettoia accanto alle scuole elementari di Rancate è stato creato uno spazio natalizio interattivo. Fino al 10 gennaio sono esposti due graffiti eseguiti da due giovani ticinesi e 4 foto di attività del Centre Jeunes Kamenge di Bujumbura, struttura che l’associazione presieduta da Marco Barzaghini sostiene dal 2007. Scannerizzandole con l’app ‘Wow Ticino’ si animeranno e questo permetterà di entrare nella loro realtà. L’app è stata creata da Michele e Luca Roncoroni della tipografia Tipo Print di Mendrisio, con lo scopo di “dare vita alla carta stampata” utilizzando la tecnologia della realtà aumentata. Sul posto sono presenti ulteriori indicazioni sull’utilizzo.

Dalla prossima settimana a lavorare al Centre Jeunes Kamenge ci sarà anche un po’ di Ticino. A raggiungere il Burundi per svolgere un’esperienza di volontariato ci sarà anche il 29enne Selim. Per l’occasione Amtibu lancia una raccolta materiale scolastico e fondi per sostenere il Centre. Per tutte le informazioni basta consultare il sito www.amtibu.org.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved