chiasso-il-club-pattinaggio-chiede-un-sostegno-economico
Archivio Ti-Press
Chiusa a tempo indeterminato
29.11.2021 - 18:40
Aggiornamento: 18:57

Chiasso, il Club Pattinaggio chiede un sostegno economico

La chiusura della pista per un guasto fa lievitare le spese. Atleti e atlete lanciano un appello per affittare ore di ghiaccio in altre strutture

Atlete e atleti del Club Pattinaggio Chiasso non si arrendono. La pista di ghiaccio di Chiasso è fuori uso a tempo indeterminato a causa di un guasto. Se nelle prossime ore i tecnici specializzati faranno il punto della situazione, gli allenamenti di pattinatrici e pattinatori devono continuare. Ecco quindi che il Club ha lanciato una raccolta fondi per affittare ore di ghiaccio nelle altre piste. “La nostra passione e la nostra serietà ci hanno sempre accompagnato nel duro impegno per lo sport – spiegano gli atleti nel testo che accompagna la richiesta di sostegno –. Per la prima volta la nostra pista di pattinaggio ha subito un guasto e l’impianto è stato spento a tempo indeterminato per capire il problema e ripararlo”. Come detto, “abbiamo bisogno di affittare molte ore di ghiaccio presso altre strutture per continuare ad allenarci; siamo atleti agonisti e pattiniamo moltissime ore alla settimana e più volte al giorno”. Le spese extra per i prossimi due mesi sono state stimate in 10mila franchi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
chiasso club pattinaggio sostegno
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved