nebiopoli-2022-si-fara-con-il-certificato-covid
Da sinistra: Rudy Cereghetti (Ufficio Tecnico di Chiasso) Alessandro Gazzani (Presidente Nebiopoli) Bruno Arrigoni (Sindaco di Chiasso) Ivano Gatti (Responsabile Cortei Nebiopoli) Patrick Ferrari (Polizia Comunale)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Luganese
4 ore

Lugano, Schönenberger? ‘Un incidente di percorso’

Cristina Zanini Barzaghi replica alle critiche: ’Il nostro obiettivo è di agire a favore delle persone più sfavorite, del ceto medio e dell’ambiente’
Mendrisiotto
13 ore

Morbio Inferiore, ‘A cena con papà’

La manifestazione, organizzata dal Dicastero cultura, venerdì 20 maggio
Luganese
13 ore

Ponte Capriasca, evento solidale per Zanzibar

L’associazione Sister Island ha fondato un asilo e diversi progetti virtuosi di sviluppo
Luganese
14 ore

Comano, s’inaugura la Gra

Domenica 22 maggio festa al Parco San Bernardo con le autorità e il patriziato
Bellinzonese
14 ore

Scoprire la biodiversità con il Festival della natura

Dal 18 al 22 maggio in tutto il cantone si terrà una manifestazione che porterà la popolazione a diretto contatto con l’ambiente
Locarnese
14 ore

Delitto di Avegno, presunto autore trasferito alla Farera

Il ministero pubblico ha disposto una perizia psichiatrica, per chiarire lo stato di salute. Il 21enne avrebbe ucciso la madre colpendola ripetutamente
Grigioni
14 ore

Gestione del bosco nell’Ottocento, se ne parla a Soazza

Appuntamento per sabato 21 maggio
Ticino
15 ore

Imposte di circolazione, Dadò: ‘Siamo pronti ad andare in aula’

Il presidente del Ppd (e della Gestione) presenta il rapporto sulle iniziative popolari promosse nel 2017: ‘È ora di decidere’. Ma Plr e Ps nicchiano
Mendrisiotto
15 ore

Provvida Madre fa 50 e si regala Casa Ursula

La fondazione è attiva da anni nell’assistenza a persone con disabilità. ‘Servizi cambiati, ma non la passione’. Pubblicato un libro di testimonianze
20.10.2021 - 08:47
Aggiornamento : 10:12

Nebiopoli 2022 si farà con il certificato Covid

Discusso il piano di protezione che permetterà lo svolgimento della manifestazione dal 10 al 14 febbraio 2022

Nebiopoli 2022 si farà. Lo annuncia il presidente del Comitato centrale Alessandro Gazzani in un comunicato ai media. Il piano di protezione Covid è stato discusso ieri l’ultima volta dagli organizzatori insieme al Sindaco di Chiasso Bruno Arrigoni, all’Ufficio Tecnico e alla Polizia. Per l’accesso alla manifestazione, che si svolgerà dal 10 al 14 febbraio 2022, sarà necessario presentare il certificato Covid, salvo modifiche della legge in merito nei mesi seguenti. Ciò in base anche al fatto che la festa al Palapenz dello scorso settembre, alla quale si accedeva tramite certificato Covid, non ha causato focolaio e dunque il suddetto certificato appare come una soluzione valida per ritornare ad organizzare eventi con numeroso pubblico.

Il villaggio del 2022, comunica il Comitato, sarà più grande rispetto al passato per poter accogliere un numero maggiore di persone. Il corteo mascherato si terrà sabato 12 febbraio 2022: gli spazi e i punti d’accesso saranno gestiti “secondo nuovi concetti che limiteranno fortemente la mobilità in città durante la giornata” e i cui dettagli verranno forniti successivamente.

Il corteo dei bambini di venerdi 11 febbraio avrà un percorso ridotto che sarà chiuso per permettere il controllo del certificato COVID. Il Comitato conferma che vi è già l’adesione delle scuole e invita anche le scuole eventualmente interessate che di solito non partecipavano al Nebiopoli a prendere contatto con l’organizzazione.

La sera dello stesso venerdi 11 febbraio si terrà il corteo notturno delle Guggen, anch’esso con percorso sarà ridotto ed uguale a quello del corteo dei bambini: in sostanza, precisa il Comitato, “il piano di chiusure pianificato per i cortei sarà il medesimo e sarà sfruttato durante la giornata di venerdì e quella di sabato”.

Il dispositivo generale sarà poi adattato in termini di dimensionamento a dipendenza del numero di carnevali che si terranno nella Svizzera Italiana. Sarà data priorità alle prevendite di biglietti per gestire eventuali maggiori flussi di pubblico.

Il Comitato Nebiopoli “è soddisfatto del rapporto con le autorità comunali e cantonali" e ringrazia "per l’ottima collaborazione il Municipio di Chiasso e tutti gli enti della città coinvolti, il gruppo grandi eventi (Filippini e Bianchi), il Consiglio di Stato e le forze di Polizia”. Gli organizzatori hanno sicuramente avuto “importanti paure in merito alla pianificazione” e sono stati guidati nel processo dalle autorità. i dossier sono ora sul tavolo dell’autorità comunale e del gruppo grandi eventi per cui il Comitato, avendo presentato quanto richiesto, si dice sicuro di ricevere a breve le delibere.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
certificato covid svizzero nebiopoli
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved