terza-corsia-autostradale-lo-svincolo-a-melano-s-ha-da-fare
Ti-Press
Le resistenze popolari non mancano
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
3 ore

Che cosa ci dice il lavoro? Risponde Marazzi

La lectio magistralis dell’economista Supsi è un’occasione per fare il punto con lui su senso e cambiamenti della realtà locale e globale
Mendrisiotto
4 ore

‘Mettiamo un tetto alle auto sulle strade trafficate’

L’Ata dice ‘no’ a PoLuMe e corsia per i Tir e rilancia proponendo di trasferire i pendolari sul trasporto pubblico. Come si è fatto con i camion
Luganese
11 ore

Archibugieri ticinesi agli onori in Italia

Importanti risultati anche per i ticinesi Denys Gianora di Pregassona e Giordano Rossi di Brusino Arsizio
Mendrisiotto
11 ore

Il Camping Monte Generoso di Melano amico dei cani

Riconosciuto come ‘the best campsite for your dog’ di tutta la Svizzera da parte dell’Acsi, il maggior specialista europeo dei campeggi
Bellinzonese
11 ore

Depurazione a Giubiasco, nel Ticino acqua sei volte più pulita

È il risultato del nuovo sistema di filtrazione attivo da otto mesi presso l’impianto dell’Azienda multiservizi Bellinzona
Mendrisiotto
12 ore

Presenza insolita fuori scuola ad Arzo: ‘Situazione monitorata’

Istituto e Polizia sono al corrente e restano vigili. Aperto dialogo con gli alunni. L’invito è a non creare allarmismo
Ticino
13 ore

Torna la Giornata mondiale senza tabacco, #maforselosaigià

Lo slogan della campagna vuol stuzzicare l’attenzione del pubblico e farlo riflettere sui molteplici danni che l’industria del tabacco arreca all’ambiente
Mendrisiotto
13 ore

Balerna festeggia il suo concittadino Mattia (Crus) Croci-Torti

Incontro con la popolazione giovedì 2 giugno alle 18.30 per celebrare il successo di Coppa dell’allenatore del Lugano
Luganese
14 ore

Corsi di italiano per stranieri: iscrizioni aperte a Lugano

Li organizza nell’ambito delle proprie attività in favore dell’integrazione l’Associazione Il Centro
28.09.2021 - 15:40
Aggiornamento : 17:46

Terza corsia autostradale, lo svincolo a Melano s’ha da fare

L’Ustra incontra Cantone (che dà via libera) ed enti locali e conferma strategia e iter. Apportate delle migliorie ai piani

La terza corsia dinamica lungo l’A2 fra Lugano e Mendrisio ‘passerà’ anche da un nuovo svincolo a Melano. La primavera scorsa questo addentellato per nulla trascurabile del progetto PoLuMe firmato dall’Ustra (l’Ufficio federale delle strade) – e mirato a potenziare la capacità autostradale nel suo tratto a sud – era finito sotto la lente. E il primo a sollecitare una revisione, alla ricerca di «un compromesso accettabile» (per dirla con il direttore del Dipartimento del territorio Claudio Zali), era stato proprio il Cantone. Consiglio di Stato che oggi stacca il suo “parere positivo” sulle “migliorie” apportate dall’Ustra nella fase recente di affinamento dei piani e dà altresì luce verde alle tappe successive. Tanto che a livello superiore ci si accinge a varare la consultazione degli Uffici federali e si ipotizza per la fine del 2022 l’avallo del governo federale. Quindi solo pochi mesi più tardi rispetto alle ultime previsioni.

Ustra, Cantone ed enti locali al tavolo

Riportati una settimana fa al tavolo della Commissione di accompagnamento politico i rappresentanti dell’autorità cantonale, delle Commissioni regionali dei trasporti del Mendrisiotto e del Luganese e dei Comuni toccati per fare il punto sullo stadio del progetto, Ustra ha riaffermato “la necessità di realizzare un nuovo svincolo tra Mendrisio e Lugano sud e di confermarne la posizione di Melano come la più idonea ed efficace”. Prendere un’altra strada, ha fatto capire l’Ufficio federale delle strade, comporterebbe dei problemi: “Senza tale svincolo – si è ribadito –, l’evoluzione del traffico all’orizzonte 2040 porterebbe infatti un importante aumento di passaggi di veicoli lungo la strada cantonale di tutti i Comuni coinvolti, specialmente nel Comune di Melano”. Enti locali con i quali si è disposti a dialogare su aspetti puntuali dopo aver integrato nei piani le osservazioni delle Crtm e degli stessi Comuni.

Melano nord - Mendrisio, in galleria è possibile

Certo questa nuova versione dell’opera da quasi due miliardi di franchi non ha ancora fatto i conti con i contrari, che nei mesi scorsi avevano fatto sentire la loro voce raccogliendo fra i cittadini 6’300 firme contro il potenziamento dell’A2 e l’impatto che avrà sul territorio, il paesaggio e l’esistenza delle persone che vivono nella regione. Per attenuare l’inserimento a Melano di uno svincolo, ha fatto sapere ancora l’Ustra, sono state “individuate delle soluzioni che permettono un suo miglior inserimento paesaggistico, grazie alla parziale copertura delle rampe e della rotonda nella zona di interscambio con la strada cantonale”.

Guardando avanti, la vera apertura dell’Ustra è semmai verso uno spostamento in galleria anche del tracciato fra Melano nord e Mendrisio. Intervento che il progetto, si è fatto presente, permette “in una fase successiva”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
melano terza corsia ustra
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved