KHACHANOV K. (RUS)
0
NADAL R. (ESP)
2
3 set
(3-6 : 2-6 : 2-1)
incontra-uno-scrittore-ha-aderito-anche-chiasso
La Casa Giardino di Chiasso (archivio Ti-Press)
13.09.2021 - 16:590
Aggiornamento : 17:47

‘Incontra uno scrittore’, ha aderito anche Chiasso?

L’attività permette a case anziani e centri diurni di invitare un autore di lingua italiana per un incontro con gli ospiti. Interrogazione al Municipio

a cura de laRegione

Gli istituti sociali di Chiasso hanno aderito al progetto ‘Incontra uno scrittore’? È quanto chiedono, con un’interrogazione al Municipio, i consiglieri comunali Denise Maranesi (Us-I Verdi) e Christian Bruccoleri (Plr). Nell’ambito dei programmi promozionali della lettura finanziati con l’Aiuto federale per la lingua italiana, la Divisione della cultura e degli studi universitari offre agli istituti per anziani e ai centri diurni la possibilità di invitare un autore di lingua italiana per un incontro con gli ospiti. Per l’anno in corso, questi incontri si terranno tra ottobre e novembre. Il budget per ogni istituto, per uno o più appuntamenti, sarà coperto fino a un massimo di mille franchi. “Difficilmente, date le tempistiche molto strette (gli istituti devono sottoporre il loro progetto compilando un apposito formulario entro la fine del mese di settembre), quest’anno di potrà partecipare – sottolineano i due consiglieri comunali –, a meno che la richiesta non sia già stata inoltrata”.

Al Municipio di Chiasso viene chiesto se intende offrire agli ospiti degli istituti sociali, per l’anno prossimo e quelli futuri (se il progetto, giunto alla quarta edizione, verrà risposto), questa possibilità e se sarebbe interessato, unitamente alla direzione, all’idea di proporre un itinerario tematico quale linea guida per invitare uno o più autori. Oggi le strutture cittadine offrono la possibilità agli ospiti che lo desiderano di ascoltare la lettura di un libro, da parte di una volontaria, per un’ora a settimana. “Un’attività molto interessante e apprezzata dagli ospiti che vi partecipano”, concludono Denise Maranesi e Christian Bruccoleri.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved