in-mezz-ai-praa-il-passato-di-stabio-in-un-video
Santa Margherita oggi (archivio Ti-Press)
05.09.2021 - 16:520
Aggiornamento : 06.09.2021 - 18:09

‘In mèzz ai praa’, il passato di Stabio in un video

Il filmato che verrà presentato il 10 settembre offre immagini e testimonianze legate a Santa Margherita

a cura de laRegione

Stabio è per molti sinonimo di zona di confine e insediamenti industriali. Ma Stabio è molto di più: è storia, ricordo di fatti politici cantonali e internazionali, memoria di civiltà contadina e continua a riservare piccole preziose sorprese. Per apprezzare gli aspetti che possono sfuggire, Eny Peretti e Andrea Pellegrini hanno realizzato il documentario ‘... In mèzz ai praa’. Il filmato sarà presentato venerdì 10 settembre alle 20.15 nella sala multiuso delle scuole medie di Stabio.

Immagini insolite e testimonianze a viva voce parlano di avvenimenti capitati in quello spiazzo di terra a ridosso del confine italo-svizzero che è Santa Margherita, con la piccola ma sorprendente chiesetta omonima. Il filmato è un invito ricco di immagini affascinanti, spesso insolite, piene di emozioni e di testi esplicativi da un lato, ma anche pieno di umani ricordi dall’altro che porta a scoprire il grotto di Santa Margherita, il maneggio con i cavalli e soprattutto la chiesetta. Alla serata parteciperà anche Giuseppina Pina Rapelli, testimone di molti fatti non solo legati alla chiesetta di Santa Margherita. Il filmato può essere acquistato, con prenotazione, e il ricavato andrà in beneficenza alla Pro restauri chiesa di Santa Margherita.

© Regiopress, All rights reserved