primo-compleanno-per-la-rete-musei-d-arte-del-mendrisiotto
La prima visita sarà al Museo d'Arte di Mendrisio (archivio Ti-Press)
30.08.2021 - 18:59
Aggiornamento : 02.09.2021 - 17:14

Primo compleanno per la Rete Musei d'arte del Mendrisiotto

Domenica 5 settembre i cinque musei offriranno l'entrata e proporranno una serie di visite guidate ed eventi

La Rete Mam – Musei d'arte del Mendrisiotto – festeggia domenica 5 settembre il suo primo compleanno. I cinque musei della rete offriranno l'ingresso gratuito e proporranno una serie di visite guidate ed eventi, il tutto accompagnato da alcuni momenti conviviali. Per permettere ai visitatori di organizzare il proprio percorso e recarsi in più musei, iniziative e visite saranno scaglionate sull'arco della giornata.

Prima tappa sarà il Museo d'Arte di Mendrisio dove, dalle 10 alle 11, ci saranno una visita guidata alla mostra ‘Aoi Huber Kono. Acqueforti, Acrilici, Arazzi’ e un rinfresco. Tra le 11.30 e le 12.30 toccherà al Teatro dell'architettura di Mendrisio, con introduzione e visita guidata alle mostre ‘Architettura che fa scuola’, ‘Progetto e Profezia. Il futuro secondo gli architetti’ e ‘Swiss Architectural Award’.

Il pomeriggio iniziera al m.a.x. museo di Chiasso. Dalle 13.30 alle 14.30 ci saranno ‘Alla scoperta del classico fra 1750 e 1850: dai candelabri marmorei al polyorama panoptique’, visita guidata alla mostra ‘La reinterpretazione del classico: dal rilievo alla veduta romantica nella grafica storica’. Alle 15, alla Pinacoteca cantonale Giovanni Züst di Rancate, inizieranno la presentazione della Pinacoteca e la visita guidata alla mostra ‘Le donne, l'arte e il Grand Tour. Gioielli in micromosaico e dipinti-ricamo in collezioni private svizzere’. Ultima tappa al Museo Vincenzo Vela di Ligornetto: alle 17 ci sarà un incontro con l'artista Adriano Kestenholz, autore del documentario d'arte e della video installazione musicale ‘Vincenzo Vela. Il sogno della materia’, che occupa alcune sale del Museo fino al 12 settembre. Seguirà un aperitivo. 

Informazioni e iscrizioni (obbligatorie) contattando i singoli musei o scrivendo a info@museidartemendrisiotto.ch

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
arte mendrisiotto musei rete visite guidate
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved