29.08.2021 - 17:53
Aggiornamento: 30.08.2021 - 16:26

Mendrisio, torna la Festa della Musica

L'evento - dopo due edizioni annullate - verrà proposto l'11 settembre, nell'inedita cornice della piscina comunale

mendrisio-torna-la-festa-della-musica
L'edizione 2019, in piazza del Ponte (Ti-Press)

Dopo che due edizioni sono state annullate a causa della pandemia, torna l'11 settembre la Festa della Musica di Mendrisio. Naturalmente, l'evento non potrà tenersi nel formato originale, ma la sostanza non cambia: il programma permetterà di compiere un viaggio musicale fra artisti diversi per genere e nazionalità. Novità anche per quanto riguarda la location. La manifestazione, che si chiama ‘Slam Zam Jam’, si terrà alla piscina comunale di Mendrisio.

Sul palco principale si esibirà Cali P., artista reggae svizzero nato in Guadalupa e trasferitosi in Giamaica, che porterà le sonorità caraibiche. Sicuramente più locale la proposta dei ticinesi Vad Vuc, in tour per presentare l'album VADAVIALCOVID, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza. A seguire, due interessanti band della Svizzera interna: gli Hot Like Sushi con uno show colorato ed esplosivo e i Catalyst, duo alternative rock. Spazio anche per dei ritorni della Festa: i ticinesi Sun Over Waves – con la loro musica caratterizzata da dub, hip hop, trap e reggae – e i comaschi Five Quarters.

Il secondo palco sarà invece dedicato agli amanti della musica elettronica e dei sound system. Si esibiranno infatti: Sauna, T-I Sound, Zonasun meets Wise Monkey Lab, Frasta e Costa.

L'entrata alla manifestazione sarà gratuita, ma per accedere sarà necessario presentare il certificato Covid e un documento d'identità. Seguiranno informazioni da parte dell'organizzazione.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved