come-attirare-i-turisti-nel-mendrisiotto-ai-tempi-del-covid
Il Monte Generoso e il Fiore di Pietra sono una delle mete turistiche del Mendrisiotto (archivio Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
4 ore

‘Norme moderne e solide per la Cantonale e le polcom’

Il capo del Dipartimento istituzioni Gobbi sulla revisione totale della Legge polizia.Il comandante Cocchi: si è iniziato a lavorare dieci anni fa
Ticino
5 ore

Scuole post obbligatorie, riconosciuta la parità formale

Le licenze di scuola media non avranno più la ‘menzione Sms’, che creava un’asimmetria per l’accesso alle scuole professionali e a quelle medio superiori
Luganese
5 ore

Bioggio: fermato un cantiere, indizi di reperti archeologici

Proprietario di una casa in costruzione ‘bloccato’ per dar luogo alle indagini dell’Ufficio cantonale dei beni culturali
Bellinzonese
6 ore

Entra finalmente nel vivo la nuova stagione estiva di Carì

Dallo scorso weekend gli impianti di risalita sono in funzione sino a quota 2’000 metri, scatta un ricco programma di attività
Luganese
7 ore

Cureglia, arriva la pavimentazione fonoassorbente

I lavori, previsti in via Cantonale e via Campagna, si svolgeranno dall’11 luglio al 30 settembre
Bellinzonese
7 ore

La ’ndrangheta prende il treno: inchiesta terminata a Milano

Probabile rinvio a giudizio per i fratelli Rossi, titolari anche della Gcf di Bellinzona indagata in Ticino (cantiere Monte Ceneri) ma non in Italia
Locarnese
7 ore

Frontale scooter-auto a Corcapolo, ferite gravi per il centauro

L’incidente intorno alle 15.45 sulla strada cantonale all’altezza dell’intersezione per Calezzo. Il ferito portato in ospedale da un elicottero della Rega
Ticino
7 ore

Livelli a scuola, ‘usiamoli come indicatori e non come criteri’

È una delle proposte del Consiglio cantonale dei giovani, che chiede anche 5 anni di scuola media e maggiore sensibilizzazione su droghe e alcol
Luganese
8 ore

Pavimentazione fonoassorbente a Vaglio e Sala

Il cantiere per il risanamento fonico inizia giovedì 14 luglio. Traffico regolato con semafori o agenti di sicurezza.
Locarnese
8 ore

Concerto bandistico a San Nazzaro

Si esibisce l’Unione filarmonica Gambarognese
Bellinzonese
8 ore

Festa delle Costine con la Pro Carasso-Galbisio

Domenica 17 luglio a partire dalle 9.30 inizieranno i primi voli in elicottero fino ai Monti Marno, solo in caso di bel tempo
Locarnese
8 ore

Minusio, festa al Portigon

Due serate di musica proposte dal Fans club Hcap Locarnese e Valli
Bellinzonese
9 ore

Manca poco al calcio d’inizio del Torneo dei Bar

La manifestazione organizzata dal Leventina Calcio avrà luogo dal 13 fino al 16 luglio a Rodi-Fiesso, buvette e griglia tutte le sere
07.07.2021 - 20:00

Come attirare i turisti nel Mendrisiotto ai tempi del Covid

L'organizzazione turistica regionale ha tenuto la sua assemblea. Ripercorsi i difficili mesi del 2020, tra riorganizzazione del lavoro e mercato svizzero

Lavorare e promuovere il proprio prodotto – ovvero il Mendrisiotto e Basso Ceresio – ai tempi della pandemia. È questo l'impegno che ha caratterizzato il 2020, l'anno del Covid-19 e delle restrizioni, dell'Organizzazione turistica regionale. La direttrice Nadia Fontana Lupi lo ha sottolineato più volte nell'assemblea odierna, tenutasi in forma ibrida e diretta dal presidente del giorno Simone Castelletti, che ha votato il consuntivo chiuso con un disavanzo d'esercizio di 5'497 franchi. «Un risultato migliore del preventivo – ha commentato la direttrice –, frutto di una situazione eccezionale che ci ha costretti ad agire in maniera eccezionale”. Per il futuro “resta molto da fare per lo sviluppo del prodotto e la messa in rete, come anche nella creazione di un'immagine turistica positiva per la nostra regione. L'impegno della nostra Otr per sviluppare l'offerta e promuovere la regione potrebbe essere maggiore, ma pr farlo non possiamo neanche accedere ai fondi di finanziamento cantonali”. Un aiuto potrebbe arrivare da Michelle Hunziker, che visiterà il Distretto in qualità di ambasciatrice.

Il turismo ai tempi della pandemia

Ma come ha lavorato, quindi, l'Otr lo scorso anno? “Abbiamo riorganizzato i processi di lavoro, o meglio, ne abbiamo creati di nuovi”, ha risposto Nadia Lupi. Il periodo di incertezza è stato sfruttato anche per “una riflessione sulla nostra offerta e sulle dinamiche turistiche che dovranno essere prese in considerazione nel corso dei prossimi anni”. Da queste riflessioni sono nati progetti come ‘Ti presento il Mendrisiotto’, che ha coinvolto 12 instagrammer attivi nella regione, e ‘Scopri il Mendrisiotto’. Leggendo i rapporti dei vari collaboratori dell'Otr emerge che “il mercato unico e principale al quale ci siamo rivolti nel 2020 è il mercato svizzero, andando però a stuzzicare, oltre al ‘classico’ svizzero-tedesco, anche il romando, che ha molte affinità con la nostra cultura”. Lo scorso anno è stato inoltre riscontrato “l'arrivo di un nuovo target sul nostro territorio: molti giovani tra i 20 e i 30 anni”. Un mezzo d'informazione e comunicazione molto importante è stato quello del web e dei social. “Nessuna destinazione turistica può più prescindere dall'utilizzare questi strumenti. Abbiamo ampliato l'offerta di itinerari proposti sul nostro sito web e abbiamo rivisto numerose pagine per orientarci maggiormente a una nuova tipologia di vacanza: quella vicino a casa, verso soggiorni nella natura e in luoghi meno conosciuti e poco frequentati”, con la popolazione locale che ha riscoperto la natura fuori dalla porta di casa. Gli sforzi hanno portato risultati. Prima del lockdown generale della scorsa primavera, gli alberghi 0-3 stelle hanno registrato un aumento dei pernottamenti significativo (+45 per cento rispetto al 2019). Durante l'estate “gli alberghi 0-3 stelle, ma soprattutto i campeggi hanno approfittato in modo positivo della bella stagione, superando i pernottamenti dell'estate 2019,. Un trend che si è confermato durante i mesi di settembre e ottobre”. Numeri alla mano, gli alberghi 0-3 stelle hanno registrato il 47 per cento dei pernottamenti, i campeggi il 26, i privati il 18, gli alberghi 4-5 stelle il 6 e gli ostelli il 3 per cento.

Rinnovato il CdA

Durante l'assemblea è stato nominato anche il nuovo Consiglio d'amministrazione che sarà in carica per i prossimi tre anni. I membri sono Raffaella Felappi Tommasini (Mendrisio), Moreno Colombo (Chiasso), Claudio Panzeri (GastroMendrisiotto), Nicole Bertoldo (Hotellerie), Andrea Incerti (comprensorio Basso Ceresio e Lago), Fausto Medici (comprensorio Monte San Giorgio e dintorni) e Luca Binzoni (comprensorio Valle di Muggio e dintorni). “Malgrado la situazione avversa per il settore turistico globale – sono state le parole del presidente uscente Moreno Colombo – nel nostro piccolo abbiamo continuato a lavorare e a cercare di trovare dei nuovi modi per essere vicini ai nostri partner nella regione, ma anche a livello cantonale e nazionale”. I progetti dell'Otr “sono tutti stati congelati a data da definire” ma nonostante questo “il nostro personale ha continuato a lavorare sui progetti in corso e su nuovi progetti considerando di poter realizzare gli investimenti non appena usciti dalla crisi”. Colombo ha anche fatto sapere che sono state presentate una decina di opposizioni contro il progetto di itinerario bike sul Monte San Giorgio. “Avere queste licenze sta diventando peggio di una lite tra vicini... Cercheremo di sederci al tavolo con queste persone”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
assemblea consuntivi 2020 mendrisiotto nadia fontana lupi otr
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved