castel-san-pietro-acquisita-definitivamente-l-ex-diantus
L'ex fabbrica di orologi (archivio Ti-Press)
06.07.2021 - 14:05
Aggiornamento: 18:25

Castel San Pietro, acquisita definitivamente l'ex Diantus

Il sindaco Alessia Ponti e il segretario Lorenzo Fontana hanno sottoscritto il rogito notarile di compravendita

L'ex fabbrica di orologi Diantus appartiene al Comune di Castel San Pietro. L'annuncio ufficiale è stato pubblicato sul portale www.castelsanpietro.ch.  “Lunedì 14 giugno, con la firma formale del rogito notarile di compra-vendita da parte del rappresentante della precedente proprietà e dei rappresentati delle autorità comunali castellane (il sindaco Alessia Ponti e il segretario comunale Lorenzo Fontana), è stato sancito il passaggio definitivo al Comune di Castel San Pietro dell'importante stabile dell’ex fabbrica di orologi situato in centro paese di Castello”. In futuro questo edificio, oggetto anche di un sondaggio tra la popolazione, sarà denominato C.LAB e il marchio che è stato creato per caratterizzarlo si ispira al rivestimento posto sulla parete esterna dell’edificio stesso. “Esso simboleggia un intreccio, segno della collaborazione: si vuole così rappresentare l'incontro fra le varie realtà che andranno a usufruire degli spazi che verranno ricavati dopo la ristrutturazione alla quale l'immobile sarà sottoposto in futuro”.

Leggi anche:

Castello, una seconda vita per lo stabile ex Diantus

Quale futuro per l'ex Diantus? I cittadini indicano tre vie

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
alessia ponti castel san pietro diantus lorenzo fontana rogito notarile
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved