e-nata-la-sezione-ps-del-mendrisiotto-e-basso-ceresio
Marco D'Erchie (Ti-Press)
06.06.2021 - 11:450
Aggiornamento : 09.06.2021 - 18:09

È nata la sezione Ps del Mendrisiotto e Basso Ceresio

Oltre 170 i membri. L'assemblea nomina Marco D'Erchie presidente

a cura de laRegione

Dopo un lungo lavoro preparatorio, i rappresentanti dei 14 Comuni e sezioni del Mendrisiotto e Basso Ceresio riuniti in assemblea il 5 giugno hanno decretato la nascita della nuova Sezione del Mendrisiotto e Basso Ceresio del Partito Socialista. Con i suoi oltre 170 membri è una delle più grandi del Ticino, assieme a Bellinzona e Lugano. Dopo l’approvazione dello statuto, l’assemblea ha eletto come presidente Marco D’Erchie, il comitato composto da 18 membri e 2 revisori.
La Sezione Ps del Mendrisiotto e Basso Ceresio “inizierà un lavoro di consultazione con i gruppi locali unitari al fine di definire le problematiche che dovranno essere trattate con priorità – si legge in una nota inviata ai media –. La Sezione dovrà infatti affrontare i temi del lavoro, della socialità, del primo impiego giovanile e dei salari. Inoltre si occuperà del traffico, della mobilità lenta, dell’inquinamento e di altri problemi ambientali. Lo sviluppo delle tematiche regionali e la ramificazione sul territorio faranno sì che i legami tra i vertici della Sezione e la base del Partito si rafforzino: un aspetto fondamentale perché il Ps affronti in modo concreto ed efficace le sfide che lo attendono”.
La direzione del Ps Ticino si congratula con il comitato e il presidente e augura loro un buon lavoro affinché, anche alla luce degli ultimi successi elettorali, il Partito Socialista continui a essere un’importante forza politica della regione.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved