us-verdi-di-chiasso-dal-piu-giovane-alla-capogruppo
Denise Maranesi
28.05.2021 - 16:360
Aggiornamento : 30.05.2021 - 16:31

Us-Verdi di Chiasso: dal più giovane alla capogruppo

Nomi e nomine dei consiglieri comunali del gruppo diventato seconda forza politica nel Legislativo chiassese

Tra gli 11 consiglieri comunali di Chiasso vi sono per la lista Us-Verdi, seconda forza politica del legislativo, ben 4 volti nuovi, segno che la “vecchia guardia” è ora affiancata da un nutrito gruppo composto da 6 giovani. Tra loro vi è anche Rock Bolombo, il più giovane consigliere comunale, e Denise Maranesi, designata capogruppo. A Bolombo, 21 anni, è spettato il compito di pronunciare il discorso di apertura. Egli si è rivolto ai politici come "ai genitori della città", col compito "di portare oltre l’idea di bene all’interno della polis anche a divulgare la retorica dell’educazione“. Lo studente, iscritto al liceo classico, ispirandosi al celebre discorso “I have a dream” (Ho un sogno) tenuto da Martin Luther King nel 1963, si è auspicato che Chiasso “possa essere illuminata dai raggi della giustizia egualitaria”, che “la politica di Chiasso possa sempre puntare al Bene di tutti i suoi cittadini, non solamente all’utile” e che infine la cittadina di confine “possa essere bagnata dalle acque dell’educazione universale, nostra indispensabile medicina”.

Nel corso della seduta sono state ratificate le nomine dei rappresentanti del gruppo nelle commissioni: oltre alla capogruppo, Denise Maranesi, si segnalano in particolare i membri delle commissioni della gestione (Marco Ferrazzini e Omar Trapletti), dell’edilizia (Antonia Boschetti e Francesca Bernasconi Bedulli) e della legislazione (Otto Stephani e Kavashar Ratnam). Ampiamente rinnovate anche le presenze nelle varie commissioni di quartiere e in quelle degli enti e delle aziende comunali: "Un segnale positivo e importante, in quanto testimonia l’entusiasmo creatosi nel gruppo e la grande disponibilità dei suoi membri". Il gruppo allargato invita chiunque abbia suggerimenti, suggestioni o desideri nel dare il proprio contributo a scrivere a: us.chiasso@gmail.com.

Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved