Udinese
Genoa
12:30
 
uno-sportello-del-lavoro-a-mendrisio-controproduttivo
Alla ricerca di un'occupazione (Ti-Press)
Mendrisiotto
25.05.2021 - 15:020

Uno sportello del lavoro a Mendrisio? 'Controproduttivo'

Per il Municipio "è importante rispettare la divisione dei compiti tra Comuni, Cantoni e Confederazione, in quanto la ricerca è a livello regionale".

Uno sportello del lavoro? Anche no. È questa la posizione del Municipio di Mendrisio, espressa nella risposta a un'interrogazione dei consiglieri comunali Simona Rossini, Massimiliano Robbiani e Nicholas Robbiani. Esecutivo che annota di non voler entrare in materia in quanto reputa "controproduttivo duplicare la rete esistente. La persona disoccupata deve, in primis, rivolgersi all'Ufficio di collocamento della regione". Per il Municipio è "importante rispettare la divisione dei compiti tra Comuni, Cantoni e Confederazione. Ciò anche perché la ricerca di lavoro non deve essere effettuata a livello comunale, bensì a livello regionale (molti cittadini di Mendrisio esercitano la propria professione al di fuori del territorio della Città)". 

L'esecutivo non manca di annotare che "la creazione di uno sportello del lavoro veramente performante richiederebbe un considerevole investimento (risorse finanziarie e umane)". A titolo di esempio cita quanto fatto dalla Città di Lugano con il progetto LuganoNetWork. Senza dimenticare di puntualizzare che ciò "non significa tuttavia che la Città di Mendrisio abbandona o ignora le persone in cerca di lavoro! Al contrario, da oltre una decina di anni, l'Ufficio Sviluppo Economico e l'Ufficio Antenna Sociale accolgono persone che riscontrano problemi di lavoro. Ogni anno, oltre una settantina di cittadini ricorrono ai servizi della Città per ricevere una consulenza sul tema. Nella maggioranza dei casi, la presa a carico di queste persone si rivela complessa e l'accompagnamento si estende su periodi molto lunghi". Ricordando poi che da anni il sito www.mendrisio.ch "propone una pagina dedicata al lavoro e alla disoccupazione". 

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved