GIRON M. (USA)
0
NADAL R. (ESP)
3
fine
(1-6 : 4-6 : 2-6)
andare-per-musei-d-arte-con-l-audioguida
Da Chiasso a Ligornetto, passando per Rancate (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
2 ore

Terre di Pedemonte, nei nuclei storici scende la velocità

A Verscio e Cavigliano si punta alla Zona 30, mentre vari progetti accresceranno la sicurezza degli utenti deboli della strada nel comprensorio
Luganese
2 ore

Alle medie di Camignolo a scuola... di migrazione

Due giorni per mettersi nei panni dei migranti, come pure delle figure professionali a loro contatto: resoconto delle giornate progetto di sede
Mendrisiotto
2 ore

Chiasso, una copertura mobile per 365 giorni di nuoto

La garanzia del pallone sta per scadere. Il consigliere comunale Claudio Schneeberger presenta al Municipio un’ipotesi di lavoro per la piscina
Ticino
2 ore

Caro-spaghetti & Co.: l’inflazione tocca anche il Ticino

Resta comunque inferiore rispetto all’Ue, ma alcuni beni di consumo risentono del rialzo globale. C’entrano clima, trasporti, petrolio, pandemia.
Bellinzonese
13 ore

Assemblea generale alla Domus Poetica

L’incontro è previsto giovedì 27 gennaio nella sede di Bellinzona
Ticino
14 ore

Livelli alle medie, Vpod pronta a iniziativa per eliminarli

Il sindacato dei docenti chiede al Gran Consiglio di rifiutare lo stralcio della spesa inserita nel Preventivo 2022
Bellinzonese
14 ore

Frontale a Cadenazzo, strada bloccata

Traffico fortemente congestionato sul Piano di Magadino a causa di un incidente
Ticino
15 ore

Offerta Trenord-Tilo ridotta almeno per un’altra settimana

Le assenze di macchinisti e capitreno a causa della pandemia si fanno ancora sentire. Soppresse anche tutte le linee notturne
Mendrisiotto
15 ore

Opere d’arte per i campus di Mendrisio e Viganello

Il concorso ha premiato Davide Cascio e Adriana Beretta. Le opere saranno inaugurate nel corso del prossimo autunno
Mendrisiotto
15 ore

Riva, annullata la Sagra del Beato Manfredo

L’evento era in programma il 30 gennaio. Lo ha deciso il Municipio considerato l’evolversi della situazione pandemica
Bellinzonese
15 ore

‘Trasporti pubblici gratuiti per giovani e anziani’

A proporlo con una mozione è il consigliere comunale Ppd di Bellinzona Pietro Ghisletta
Mendrisiotto
16 ore

Castel San Pietro ha 43 abitanti in più

Il saldo migratorio di +47 ha compensato il saldo naturale di -4. Ad aumentare maggiormente sono stati i ticinesi
Mendrisiotto
17 ore

Solidarit’eau, il sostegno di Stabio va all’Uganda

Comune e Aziende municipalizzate hanno deciso di devolvere il contributo all’Associazione SwissLimbs
11.05.2021 - 20:030
Aggiornamento : 23:10

Andare per musei d’arte con l’audioguida

Messe in Rete, le cinque istituzioni del Distretto si propongono in modo diverso attraverso una 'escursione' e una 'app'

Dal varo ufficiale sono trascorsi circa otto mesi - era il settembre scorso -, ma la Rete MAM ha continuato a tessere il filo della collaborazione fra i cinque musei d'arte che il Mendrisiotto può vantare. Del resto, in comune il m.a.x. museo a Chiasso, il Museo d'arte e il Teatro dell'architettura a Mendrisio, la Pinacoteca Züst a Rancate, così come il Museo Vela a Ligornetto hanno voglia oggi più che mai di avvicinare il pubblico (innanzitutto locale) e di coltivare un dialogo proficuo. Vanno in questa direzione, infatti, l'appuntamento e la 'app' messe in campo di recente. Queste cinque realtà, ognuna con una precisa identità, possono, d'altro canto, far leva su un territorio ricco sul piano culturale e artistico, ma non solo, nel quale trovano le loro affinità elettive.

In cammino alla scoperta del 'Museo diffuso'

La prima idea ha portato a un incontro inaspettato fra la Rete MAM e il Laboratorio di psicogeografia diretto dall’architetto e scrittore Gianni Biondillo, docente all’Accademia di architettura Mendrisio. È nata così l'iniziativa proposta per questo sabato, 15 maggio. In buona sostanza si applicherà il metodo di indagine proprio alla psicogeografia, andando quindi a scoprire i nostri luoghi rigorosamente a piedi e spogliandosi dai pregiudizi, al fine di guardare con occhi nuovi la quotidianità che ci circonda. A cimentarsi, si fa sapere, sarà un gruppo di studenti dell'ateneo, che verrà accompagnato dallo stesso Biondillo e dall'architetto Enrico Sassi.

Partendo alle 9 dal m.a.x. museo a Chiasso si percorrerà parte della regione, tra spazi urbani e natura, facendo tappa in ciascuna delle istituzioni della Rete, esplorandole, però, come un 'Museo diffuso del Mendrisiotto'. L'invito rivolto ai partecipanti a questa singolare escursione? Riflettere, si spiega, su ognuno dei musei, da intendere come "parte integrante di una regione densa di storia ma al tempo stesso in dialogo con il presente e nella quotidianità". Di conseguenza, accanto all'arte (che include pure la chiesa di Sant'Antonio a Genestrerio con la nuova facciata disegnata da Mario Botta) non mancheranno le visite a oasi come il Parco delle Gole della Breggia, l'Azienda agricola cantonale a Mezzana o il Parco della Valle della Motta.

Al termine di questa esperienza, anche sensoriale, toccherà agli studenti restituire le loro interpretazioni e narrazioni "attraverso testi, video, audio o fotografie", così da realizzare un racconto della realtà museale e territoriale.

Per musei con l'audioguida

La Rete MAM si prefigge, comunque, di seguire anche un'altra via per rinsaldare il legame con il pubblico, che si confida sempre più ampio. Così ha realizzato una nuova audioguida, capace di reinventare un itinerario museale attraverso una lettura diversa anche della storia e del paesaggio che lo contraddistingue. Basta accedere - a partire dal 25 maggio prossimo - all’applicazione multimediale e gratuita per smartphone smARTravel (made in Ticino) e scaricare (al costo di 2 franchi) un itinerario che, si assicura, è stato "concepito come un viaggio nel tempo e nello spazio attraverso i cinque Musei d’Arte della Rete". La guida, che gode del sostegno dell’Ente Regionale per lo sviluppo del Mendrisiotto e Basso Ceresio e sarà disponibile in quattro lingue - italiano, tedesco, francese e inglese -, si affida, in effetti, a schede tematiche capaci di incuriosire con storie e aneddoti legati ai cinque musei della Rete. Schede completate poi da fotografie e da una mappa interattiva del territorio. In questo modo si potranno visitare le istituzioni locali sia fisicamente che virtualmente, dunque a distanza.

Tant'è che i responsabili della Rete MAM - da avvicinare anche attraverso il portale www.museidartemendrisiotto.ch - promettono un viaggio in "un territorio ricco di particolarità storico-artistiche e paesaggistiche, luogo d'origine di numerosi artisti, architetti, collezionisti e mecenati, di cui i musei sono i testimoni". D'altra parte, non si può dimenticare, si fa memoria, che il Mendrisiotto "rappresenta un’area di grande interesse, a livello locale e nazionale, essendo situato in una regione ricca di connessioni e relazioni, crocevia fra l’Europa del nord e il Mediterraneo". In questo tempo tanto particolare, allora, perché non ripartire dal nostro territorio?

 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved