e-stata-lei-a-colpirlo-con-un-arma-da-taglio
Piazza Grande a Riva San Vitale (Rescue Media)
Mendrisiotto
03.05.2021 - 22:030

È stata lei a colpirlo con un'arma da taglio

Protagonista una giovane coppia di Riva San Vitale. Negli ultimi giorni la Polizia era già intervenuta per calmare gli animi dei due conviventi.

Negli ultimi giorni alcuni agenti della Polizia erano già intervenuti nella loro abitazione per calmare gli animi spesso accesi da forti e violente discussioni. Litigi animate e frequenti quelli con protagonisti due giovani della regione, fra i venti e i trent'anni, che nel pomeriggio di oggi sono sfociati addirittura nell'utilizzo di un'arma da taglio. La coppia, convivente a Riva San Vitale, con problemi di tossicodipendenza e con criticità comportamentali fin dall'adolescenza, uscita di casa e recatasi nel centro paese, stava camminando in piazza Grande quando, verso le 18.30, presumibilmente, un diverbio ha finito per degenerare. Alcuni testimoni, come riferito a 'laRegione', avrebbero visto la donna sfoderare un coltello e colpire il compagno al collo provocandogli una ferita. Il caso ha voluto, fortunatamente, che la ferita sia risultata superficiale e che non abbia reciso arterie vitali. 

Secondo quanto riportato da 'Rescue Media', poco dopo il fatto, tutto sarebbe successo in un breve lasso di tempo. Nella colluttazione anche la ragazza avrebbe riportato ferite leggere. La coppia è successivamente stata soccorsa e trasportata al vicino Ospedale della Beata Vergine di Mendrisio dai sanitari del Servizio autoambulanza del Mendrisiotto, intervenuti con due ambulanze. Sul posto è stata prontamente allarmata anche la Polizia cantonale e la Polizia comunale della Città di Mendrisio. Come confermato dagli inquirenti i due giovani non sarebbero nuovi a episodi simili.

 

Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved